Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:53 METEO:GREVE IN CHIANTI12°  QuiNews.net
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra in ritardo arriva grazie a un passaggio in moto in autostrada: il video

Attualità mercoledì 27 gennaio 2021 ore 09:53

"Asse Chianti - Siena per migliorare la viabilità"

Roberto Fontani, Francesco Casini, David Baroncelli
Roberto Fontani, Francesco Casini, David Baroncelli

E' la proposta del comune unico Barberino Tavarnelle rivolta a Poggibonsi e alla Provincia di Siena per mettere in sicurezza le strade di collegamento



BARBERINO TAVARNELLE — Da un sopralluogo sui possibili interventi necessari per mettere in sicurezza la viabilità del Chianti è nato un invito alla Provincia di Siena per una collaborazione strategica con la Città metropolitana di Firenze.

Ad annunciare l'esito del sopralluogo infrastrutturale sono stati il sindaco di Barberino Tavarnelle David Baroncelli, l’assessore Roberto Fontani e il consigliere delegato della Città metropolitana Francesco Casini, sindaco di Bagno a Ripoli.

Il comune unico al confine tra le province di Firenze e Siena e la Città Metropolitana si sono incontrate durante un sopralluogo presso alcuni dei cantieri aperti del territorio comunale di Barberino Tavarnelle nel corso del quale il sindaco Baroncelli e l'assessore Fontani hanno illustrato a Casini, le principali aree di intervento che necessitano di progetti e opere per la messa in sicurezza in favore di pedoni e automobilisti.

Baroncelli ha spiegato "Siamo andati a verificare insieme le condizioni della viabilità della Cassia Sr2 in corrispondenza del centro abitato di San Martino ai Colli, in questo caso l'obiettivo è quello di individuare risorse finanziarie mirate alla realizzazione di un intervento che determini un rallentamento del traffico sul tratto di strada interessato e ne migliori la sicurezza".

Il Comune è pronto a mettere in campo la progettazione da condividere con la Città Metropolitana per poi passare alla fase successiva, quella della partecipazione al bando regionale "Si tratta di un progetto per il quale coinvolgeremo il Comune di Poggibonsi e la Provincia di Siena" ha aggiunto il sindaco. 

Per dare risposte alle esigenze dell'area di San Martino ai Colli il Comune ha previsto e sta elaborando un intervento di potenziamento dell'illuminazione pubblica lungo la Sr2 in prossimità del tratto stradale adiacente al centro abitato. Altro progetto che prevede la collaborazione dei Comuni confinanti, nello specifico l'amministrazione certaldese, è il lavoro sulla definizione della classificazione stradale che attraversa il centro urbano di Marcialla.

"L'opportunità che riteniamo necessaria è la trasformazione della strada provinciale in traversa di centro urbano per la messa in sicurezza di pedoni e automobilisti attraverso uno studio dedicato, predisposto e gestito dal Comune" ha concluso il sindaco Baroncelli che insieme ai responsabili dell'area tecnica e agli agenti della Polizia locale dell’Unione comunale ha mostrato al consigliere delegato Francesco Casini alcuni cantieri tra cui quello della Romita e di San Filippo allo scopo di stimolare una velocizzazione dei lavori in corso.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca