comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 21°32° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
venerdì 10 luglio 2020
corriere tv
Protesta della Lega al Senato contro Azzolina: «Si dimetta», ed è bagarre in Aula

Attualità lunedì 23 marzo 2020 ore 08:43

"Chiusura comuni? Serve risolvere i rebus spesa"

I sindaci metropolitani ed il prefetto hanno organizzato una video conferenza per decidere in merito agli spostamenti dopo le nuove restrizioni



FIRENZE — Non si può lasciare il proprio comune "E per la spesa come faccio?". Appuntamento oggi alle 11 tra i sindaci metropolitani ed il prefetto di Firenze, Laura Lega, una video conferenza per risolvere i nodi sulle nuove misure restrittive e stabilire, eccezioni e distanze.

Scatta oggi la nuova misura restrittiva per ridurre il contagio da coronavirus che impedisce lo spostamento da un comune ad un altro "è vietato a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati dal comune in cui attualmente si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute".

L'eccezione immediata da parte della cittadinanza è andata alla necessità degli approvvigionamenti "Come facciamo a fare la spesa nel nostro piccolo supermercato?" questa è una delle domande che sono state rivolte al sindaco di Fiesole ad esempio, dagli abitanti di Compiobbi che vorrebbero raggiungere i supermercati del Gignoro o di Gavinana. La stessa domanda è stata rivolta al sindaco di Fiesole anche da altri cittadini che abitano nelle frazioni collinari su un territorio emblematico per gli spostamenti verso il capoluogo, c'è chi propone "Posso fermarmi a fare la spesa a Firenze rientrando dal lavoro?". Il primo cittadino, Anna Ravoni, ha spiegato che l'incontro con il prefetto dovrà servire a dare una spiegazione a tutti questi quesiti che sono già arrivati in grande quantità sulle bacheche social dei sindaci metropolitani.

Anche a Bagno a Ripoli identica situazione con il sindaco Francesco Casini tempestato di domande, mentre i cittadini si dividono sul localizzare i centri della grande distribuzione "La Coop di Ponte a Ema è a Bagno a Ripoli" scrive Franca, mentre Francesca replica "La Coop di Ponte a Ema è a Firenze". Fino ad interessare un altro comune confinante, Pontassieve "Chi sta al confine tra Bagno a Ripoli e Pontassieve o comunque a parità di chilometri, forse avrebbe più senso che andasse alla Coop o al Penny di Pontassieve" è l'intervento di Annalisa sotto al post del sindaco ripolese. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità