comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:GREVE IN CHIANTI14°  QuiNews.net
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
sabato 28 novembre 2020
corriere tv
Le ultime immagini di Maradona, passeggia e ricambia il saluto di una bambina

Attualità mercoledì 11 novembre 2020 ore 18:30

Vandali devastano il drive through, stop ai tamponi

La tenda è quella utilizzata dai volontari della Croce Rossa Italiana Comitato di Strada in Chianti per effettuare i tamponi nasofaringei



GREVE IN CHIANTI — Hanno agito di notte, favoriti dall’oscurità, per devastare e mettere a soqquadro le attrezzature della Croce Rossa Italiana Comitato di Strada in Chianti. I vandali hanno preso di mira l’ambulatorio all’aperto dei volontari impegnati a sostenere il sistema sanitario regionale nello svolgimento di numerose attività tra cui l’esecuzione drive through dei tamponi molecolari e l’assistenza a favore delle famiglie indigenti.

Netta la condanna del sindaco di Greve in Chianti Paolo Sottani sullo spiacevole episodio: “Un atto deprecabile e inaccettabile, mi auguro che i responsabili del gesto incivile che va a danno della tutela della salute di tutti, compresa la loro, siano identificati al più presto”.

I volontari, diretti da Andrea Regoli, che da settimane danno mano nel far fronte all’emergenza sanitaria con l’attivazione del presidio territoriale, dove è possibile effettuare il tampone direttamente dai finestrini, si sono ritrovati la scorsa domenica con la struttura, la tenda pneumatica dedicata alla postazione drive trough, completamente a terra, non più funzionale alle operazioni sanitarie per le quali era stata predisposta.

“Ci siamo dovuti fermare per alcuni giorni - ha rimarcato Andrea Regoli - mettendo uno stand by nell’effettuazione dei tamponi. Abbiamo dovuto rimontare e rigonfiare la tenda per renderla nuovamente funzionante, un lavoro non semplice che ha interrotto tutte le nostre operazioni. Siamo potuti ripartire a pieno regime solo da ieri”.

I volontari della Croce Rossa Italiana di Strada in Chianti hanno effettuato fino a questo momento attraverso il presidio territoriale del drive trough e l’esecuzione di esami diagnostici nelle Rsa (quelli eseguiti nella Rsa Botticelli di Strada in Chianti sono risultati tutti negativi) e domiciliari oltre 500 tamponi. Quanto alla campagna antinfluenzale il Comitato locale della Croce Rossa ha effettuato 565 vaccini solo nella frazione di Strada in Chianti.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità