Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:GREVE IN CHIANTI16°20°  QuiNews.net
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità mercoledì 07 giugno 2017 ore 17:15

In gita sul bus bocciato alla revisione

Il mezzo, con a bordo 40 liceali di Arezzo diretti a Poggibonsi, è andato in panne all'altezza di Tavarnelle. La polstrada lo ha sequestrato



TAVARNELLE — Motore in panne, fermi al caldo sul raccordo autostradale, per poi scoprire che il bus sul quale stavano viaggiando non aveva neppure superato la revisione. E' quel che è accaduto sull'Autopalio all'altezza di Tavarnelle a circa 40 studenti delle scuole superiori Galilei di Arezzo e di Ponte a Poppi che si stavano recando al Politeama di Poggibonsi per ritirare un premio vinto al concorso "A scuola dei diritti", patrocinato dalla Regione Toscana. 

L'autista è stato costretto a fermarsi in una zona senza corsia di emergenza e a chiamare la polizia stradale che ha creato con pannelli luminosi e bandierine rosse una zona di rispetto tra il bus e le auto in transito, per consentire ai ragazzi stremati dal caldo di scendere dal mezzo.

Approfondendo i controlli sul veicolo, gli agenti hanno scoperto che il pullman non poteva circolare poiché cinque giorni prima non aveva superato la revisione annuale a causa di un difetto del filtro antinquinamento che limita le emissioni del particolato. Oltre alla multa e al sequestro del mezzo l'autista ha dovuto far giungere sul posto anche un altro bus, con cui gli studenti hanno potuto proseguire per Poggibonsi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno