Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:GREVE IN CHIANTI12°  QuiNews.net
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni alla Prima della Scala: «Sono incuriosita, è la mia prima volta»

Attualità domenica 19 giugno 2016 ore 17:25

Gli studenti diventano giovani guide

Presentato il progetto che vede impegnati i ragazzi delle scuole di San Casciano a spiegare la storia del posto nelle audioguide turistiche



SAN CASCIANO VAL DI PESA — La voce degli studenti della scuola primaria Machiavelli di San Casciano entra nelle nuove audioguide realizzate per promuovere i luoghi della cultura sancascianese. 

Il progetto è stato realizzato registrando le voci degli studenti in uno studio di registrazione. Alcuni storici li hanno aiutati nella ricerca dei luoghi simbolo da spiegare con le nozioni di storia dell'arte necessarie.

I ragazzi hanno così ricostruito con le schede biografiche il profilo di cinquanta capolavori dell’arte medievale e rinascimentale custoditi nel museo Giuliano Ghelli, nella chiesa di Santa Maria sul Prato, nella Chiesa del Suffragio, e le origini storiche del Teatro Niccolini.

Sono stati oltre settanta gli studenti protagonisti del progetto “Dare voce alla cultura”. L'iniziativa è stata presentata questa mattina presso l'auditorium di ChiantiBanca insieme ai ragazzi e alle insegnanti Francesca Zecchi, Gemma Bianchini, Paola Fusi, Roberta Visentin, e Francesca Galli delle quinte classi della primaria di San Casciano.

“Il progetto – commenta l'assessore alla Cultura Chiara Molducci – ha permesso agli studenti di acquisire una conoscenza approfondita del territorio e delle sue risorse culturali, un patrimonio storico-artistico che abbiamo individuato in alcune delle maggiori realtà di San Casciano e che si inserisce in un percorso di apprendimento dei ragazzi legato alla didattica museale”. 

“Il progetto potenzia l'attività di promozione – ha concluso l'assessore Molducci - con nuovi strumenti che pensano alla fruizione dei diversamente abili, le audio guide infatti potranno essere utilizzate da visitatori ipovedenti”.

Carla Ghirandini, vicepreside dell'Istituto Comprensivo di San Casciano ha rilevato che si tratta “di un risultato eccezionale legato ad un importante lavoro di squadra che ha aperto la scuola al territorio e ha permesso agli studenti di conoscere il loro ambiente culturale. 

La presentazione è stata accompagnata dall'ascolto delle audioguide registrate dai ragazzi e dalla visita negli spazi culturali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non sarà più necessario recarsi a Firenze per richiedere il rilascio del passaporto, si potrà prenotare il documento on line e ritirarlo in Comune
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità