comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 20°25° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
venerdì 10 luglio 2020
corriere tv
Post Covid, Lamorgese: «In autunno avremo grave crisi economica, c'è rischio concreto di tensioni»

Attualità martedì 23 giugno 2020 ore 16:48

In piazza, distanti, per battere il Covid a tavola

I ristoratori e gli organizzatori a Greve
Foto Ufficio Stampa Associato del Chianti fiorentino

Una decina di ristoratori ha messo in piedi un evento gastronomico a cui hanno preso parte 160 persone, distanziate e munite di mascherina



GREVE IN CHIANTI — Il Chianti risponde al Covid con i suoi sapori. Lo ha già fatto ieri sera quando 160 persone si sono sedute a tavola, distanziate e munite dei dispositivi di protezione nel rispetto delle linee guida sulla sicurezza anti-Covid. L'evento, in piazza Matteotti, è stato organizzato da una decina di ristoratori insieme al Comune,  e agli operatori economici e della ricettività di Greve. 

In tavola, i sapori e i profumi tipici di un territorio dove il "lockdown" ha picchiato duro e le cui ripercussioni, a partire dall'assenza di turisti, si sentono molto.

"Il calore della nostra gente porta gente, la capacità di accoglienza dei nostri ristoratori, albergatori, commercianti è la carta da giocare - ha detto il sindaco Paolo Sottani - e infonde vitalità in tutto territorio, invitandolo ad aprirsi, a sentirsi nuovamente addosso l'emozione di trasmettere benessere e qualità della vita attraverso il gusto della semplicità. Ieri ci siamo sentiti tutti pronti a scattare, come ai nastri di partenza, per un'estate che certamente non sarà facile ma che vuole affermare uno spirito di concordia e fiducia nel futuro".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità