Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:GREVE IN CHIANTI18°  QuiNews.net
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
venerdì 26 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali di Stato per Attanasio e Iacovacci: la moglie dell'ambasciatore in prima fila con le figlie

Attualità sabato 13 febbraio 2021 ore 13:50

Vento e ghiaccio, allerta in Metrocittà

strada ghiacciata

Un livello di attenzione da codice giallo è stato emesso coi bollettini fino a metà giornata di domani. Ecco il dettaglio dei comuni interessati



FIRENZE — Ancora allerte meteo a Firenze tra oggi e domenica. Lo stabilisce il nuovo bollettino del Cfr (Centro funzionale regionale) per la zona che comprende anche il comune di Firenze insieme a quelli di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa.

Alle 13 è scattato il codice giallo per rischio vento forte che si concluderà alle 13 di domani. Alle 18, invece, partirà quella per il ghiaccio che si concluderà alle 12 di domani per riprendere nuovamente alle 18 dello stesso giorno fino alla mezzanotte di lunedì 15 febbraio.

E veniamo alle previsioni, che registrano l'afflusso di aria molto fredda dai Balcani accompagnata da forti venti di Grecale. Per il vento oggi, sabato, e per la mattina di domani, domenica, i previsori annunciano forti venti da nord est con raffiche fino a 40-60 chilometri orari nelle pianure interne, 80-100 chilometri orari sui rilievi appenninici. I fenomeni saranno in attenuazione dal pomeriggio di domani, domenica. 

Al capitolo ghiaccio dalla sera di oggi, sabato, fino a buona parte della mattinata di domani, domenica, e nuovamente dalla sera di domani, si registreranno temperature ampiamente inferiori a zero gradi su buona parte della regione, con conseguente formazione di ghiaccio in particolare sulle zone interessate dalle nevicate. Temperature sempre inferiori a zero gradi a quote superiori i 600-800 metri. Tra la sera di domani, domenica, e la mattina di dopodomani, lunedì, è al momento previsto un calo delle temperature ancora più accentuato. Pertanto le aree in criticità arancione potranno essere eventualmente riviste nel corso della mattina di domani, domenica. E uno stato di allerta codice arancio per rischio ghiaccio è stato emesso per le aree montane e collinari della Città Metropolitana.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca