QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 11°12° 
Domani 10°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
giovedì 17 ottobre 2019

Cronaca lunedì 22 luglio 2019 ore 15:03

Rapina e ruba il cellulare a chi lo ospita

Un marocchino, ospite presso l'abitazione di un grevigiano, ha sottratto dei soldi e poi ha aggredito il proprietario di casa prima di darsi alla fuga



FIRENZE — Nella giornata di domenica a Panzano in Chianti, i militari di Greve hanno arrestato per rapina un marocchino 26enne, irregolare sul territorio nazionale e con precedenti di polizia.
Lo straniero, ospitato presso l'abitazione di un grevigiano, ha dato in escandescenze alle 04:00 del mattino, obbligando con minaccia il padrone di casa a consegnargli 285 € per poi allontanarsi. Accortosi di una chiamata di soccorso al 112 effettuata dalla vittima, è rientrato nell’abitazione e gli ha sottratto anche il telefono cellulare.

Il derubato lo ha seguito con l’intento di non perderlo di vista ed aiutare i soccorsi nelle ricerche, ma il marocchino lo ha aggredito percuotendolo con un bastone e causandogli diverse abrasioni su tutto il corpo.
Il rapido intervento della pattuglia in perlustrazione notturna, ha permesso di rintracciare e bloccare l'aggressore sulla via Grevigiana, recuperando l’intera refurtiva.
I militari lo hanno tratto in arresto e trattenuto in camera di sicurezza, in attesa della traduzione presso il Tribunale di Firenze per il processo con rito direttissimo che si è tenuto questa mattina con convalida dell’arresto e applicazione della misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Firenze.



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca