comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:07 METEO:GREVE IN CHIANTI11°15°  QuiNews.net
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
giovedì 29 ottobre 2020
corriere tv
Piazze in fiamme in Italia: guerriglia da Nord a Sud contro il Dpcm

Attualità sabato 10 ottobre 2020 ore 11:58

Le analisi del sangue tornano su prenotazione

Le novità riguardano i nuovi orari dei punti prelievo che sono entrati in vigore dal 1 ottobre. Orari estesi rispetto a prima del lockdown



FIRENZE — Rimodulazione degli orari di prenotazione prelievi e accesso su prenotazione in tutti i presidi territoriali. Le novità riguardano i nuovi orari dei punti prelievo che sono entrati in vigore dal 1 ottobre e riguardano anche la zona Firenze e l’area fiorentina nord ovest, sud est e Mugello. Gli orari erano stati modificati a giugno, nel periodo del dopo lockdown, in molti casi con un’estensione oraria e con l’introduzione anche degli accessi diretti per smaltire l’alto numero delle prenotazioni. Tornano adesso gli orari consueti, in alcuni casi con estensione di più fasce orarie e quindi con un prolungamento orario fino alle 10.00 (a Sesto Fiorentino e a Scandicci) o anche fino alle 11.00 (alle Piagge, Canova, D’Annunzio e Santa Rosa). Restano ad accesso diretto senza prenotazione le urgenze di prelievi e consegna campioni. Sarà consentito l’accesso diretto agli esami per INR per pazienti con terapia anticoagulante, esami per donne in gravidanza e per persone disabili, anche se l’Azienda consiglia di accedere tramite prenotazione.

Oltre a quella telefonica del Cup, per i presidi territoriali rimangono valide le altre modalità di prenotazione, in particolare quelle dei punti Cup presenti nelle farmacie.

Nel dettaglio zona per zona i nuovi orari.

Zona Firenze, prelievi fino alle 11.00

Nella zona distretto Firenze i prelievi su prenotazione sono attivati dalle 7.15 alle 11.00. La variazione è per consentire il completo riassorbimento dell'attività prenotata. I presidi interessati sono D'Annunzio, Santa Rosa, Piagge, Canova, Morgagni, Dallapiccola. Si ricorda che su D’Annunzio, Santa Rosa, e Morgagni è attivo il sistema Zero Code.

Zona fiorentina nord ovest, solo accessi programmati

A Scandicci e a Sesto Fiorentino i prelievi dal 1° ottobre sono solo su prenotazione dal lunedì al sabato dalle 7.15 alle 10.00. L’orario prelievi è stato esteso di due fasce orarie fino alle 10.00 mentre l’orario di accettazione si prolunga fino alle 9.45. A Scandicci la consegna dei referti e dei contenitori per la raccolta dei campioni biologici è spostata alle 10.15.

In parte diversa è la situazione su Campi Bisenzio dove fino al 15 ottobre l’orario dei prelievi rimane l’attuale e cioè dal lunedì al sabato dalle 7.15 alle 10.30, per assorbire l’attività già prenotata, mentre dal 16 ottobre diventa 7.15-9.30 (con estensione di due fasce orarie, prima di giugno era fino alle 9.00).

A Lastra a Signa l’orario del prelievo è 7.15-9.30. A Calenzano dalle 7.15 alle 9.00 mentre la consegna dei campioni biologici dalle 9.00 alle 9.30. A Camerata lunedì, mercoledì e venerdì dalle 7.30 alle 9.30; a Pratolino il martedì dalle 7.30 alle 9.30; alle Caldine il sabato dalle 7.30 alle 9.30; a Compiobbi il giovedì dalle 8.00 alle 10.00.

Zona fiorentina sud est, anche San Casciano torna ad accesso programmato

Gli orari in cui vengono effettuati i prelievi su prenotazione sono dalle 7.00 alle 9.15 al distretto il Borghetto di Barberino-Tavarnelle (mercoledì e venerdì) e di Greve in Chianti (martedì, giovedì e sabato) mentre a quello di Impruneta dalle 7.00 alle 9.00 (lunedì e venerdì).

Presso il presidio di San Casciano dove non sarà più effettuato l'accesso diretto, l’orario è dalle 7.00 alle 9.45 (lunedì, martedì e giovedì). A Reggello (lunedì e venerdì) e a Rignano (martedì e giovedì) i prelievi si effettuano dalle 7.15 alle 9.00; ai presidi di Figline e di Incisa dalle 7.15 alle 9.30; ai presidi di Rufina (martedì, mercoledì, giovedì e sabato) e a San Francesco Pelago (lunedì e giovedì) dalle 7.15 alle 9.45.

Nei presidi di Greve, San Casciano e Il Borghetto (Barberino-Tavarnelle) le urgenze sono garantite dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 9.00. Nel presidio di Impruneta sono garantite il lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato sempre dalle 8.30 alle 9.30.

Zona Mugello, prelievi solo su prenotazione

Minime le variazioni per quanto riguarda i punti prelievo della zona Mugello. Anche nei presidi del territorio, i prelievi sono solo su prenotazione.

A Barberino del Mugello martedì, giovedì e sabato ore 7.30-9.00; a Dicomano martedì e mercoledì 7.30-9.00; a Firenzuola lunedì, martedì, giovedì ore 7.30-9.00; a Marradi martedì, mercoledì, giovedì e venerdì ore 7.00-8.00; a Palazzuolo sul Senio mercoledì e venerdì ore 7.00-7.30; a Scarperia e San Piero, presidio San Piero a Sieve lunedì, mercoledì e venerdì ore 7.30-8.30, presidio Scarperia lunedì, mercoledì e venerdì ore 7.30-9.00; a Vicchio martedì, giovedì e venerdì ore 7.30-8.45. Anche nella zona Mugello rimane l’accesso diretto per le urgenze, per esami di donne in gravidanza e monitoraggio TAO.

A Borgo San Lorenzo presso l’ospedale, è stato attivato il sistema On Line Zero Code. La prenotazione in autonomia dal sito web della Ausl Toscana centro, può essere effettuata seguendo il percorso Home/Prelievi e cliccando sul link Zero Code che indirizza al portale della Regione Toscana: https://zerocode.sanita.toscana.it.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità