comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 23°24° 
Domani 16°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
martedì 04 agosto 2020
corriere tv
Coronavirus, l'Oms ammette: «Non abbiamo un piano B rispetto al vaccino»

Attualità giovedì 09 luglio 2020 ore 19:30

Covid, 24 ore di tregua nel fiorentino

Dopo i casi registrati a Firenze e nella provincia negli ultimi giorni, l'ultimo bollettino segnala una situazione tranquilla senza nuovi casi



FIRENZE — L'Asl Toscana centrale non ha rilevato nuovi casi positivi nell'area fiorentina che vive così 24 ore di tregua dopo i nuovi contagi registrati negli ultimi giorni. Restano quindi fermi a 3.218 i casi complessivi registrati ad oggi nella provincia fiorentina.

In Toscana sono 10.314 i casi di positività al Coronavirus, solo 1 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 337, in calo rispetto a ieri. Si registrano 2 nuovi decessi, si tratta di 2 donne, con un’età media di 90 anni.

Il tasso di contagio in Toscana è di 277 casi per 100.000 abitanti contro i 401 italiani. Le province di notifica con il tasso più alto sono Massa Carrara, Lucca, Firenze e la più bassa Livorno.

Sono 324 le persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (meno 3 rispetto a ieri, meno 0,9%). Sono 950, 44 in meno rispetto a ieri, le persone, anche loro isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 13, 1 in meno di ieri, di cui 2 in terapia intensiva.

I guariti salgono a 8.857, più 3 rispetto a ieri: 182 persone clinicamente guarite, asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 8.675 dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con doppio tampone negativo.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità