comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 17°27° 
Domani 12°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
venerdì 25 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Venezia, la guida speciale che non mostra ai turisti i monumenti ma gli effetti dell'acqua alta

Attualità mercoledì 20 aprile 2016 ore 17:00

Rinasce il Palazzo della cultura e dell’ospitalità

Entro metà Maggio l’apertura dell’edificio rinnovato dove avranno sede il nuovo ufficio turistico e una sala mostre aperti tutto l'anno



BARBERINO VAL D'ELSA — Il palazzo, che nel quattordicesimo secolo funzionava come albergheria al servizio dei viandanti mantenendo per secoli questa connotazione, tornerà a svolgere attività di informazione e accoglienza. “Valorizzeremo – spiega l'assessore al Centro storico Cristina Pratesi – questa preziosa testimonianza architettonica del passato sotto il profilo promozionale e culturale: al piano terra avrà sede l'ufficio turistico, trasferito dalla sala Ugo Capocchini, con un nuovo front e back office aperto tutto l'anno anno e non solo per il periodo estivo, al primo piano l'ampia sala sarà utilizzata come vetrina delle nostre eccellenze storico-culturali, destinata ad ospitare mostre, eventi espositivi, convegni, incontri”. L'intervento si inserisce nell'ambito del più ampio progetto di riqualificazione e rivitalizzazione del centro storico Barberino che dal 2004 tiene alta la Bandiera Arancione, marchio di qualità turistico ambientale conferito dal Touring Club Italiano.

Ogni pietra dell'antico Spedale dei Pellegrini racconta la grande storia che lo attraversò e lo fece vivere come spazio destinato all'ospitalità. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità