comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:43 METEO:GREVE IN CHIANTI12°19°  QuiNews.net
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
domenica 01 novembre 2020
corriere tv
De Luca: «Ho ascoltato sindaci autentiche nullità, gente che andrebbe affidata ai servizi sociali»

Attualità lunedì 12 ottobre 2020 ore 09:10

Un altro decesso nella Rsa focolaio di Covid

Covid medici

Salgono a 4 i decessi nella struttura sanitaria dove sono risultati positivi 39 ospiti su 52. Contagiati anche 25 operatori. Lo fa sapere il Comune



GREVE IN CHIANTI — Si aggrava ancora la situazione nella rsa Rosa Libri di Greve in Chianti dove nei giorni scorsi è stato individuato un focolaio di Covid-19 e dove ieri si è consumato un nuovo decesso: salgono quindi a 4, purtroppo, gli ospiti deceduti (vedi articolo collegato).  Lo fa sapere il Comune con una nota in cui spiega che oggi è stato convocato un incontro con i vertici della struttura sanitaria e con la Asl Toscana Centro. Gli ospiti contagiati sono 39 su 52. Quattro gli anziani, ultraottantenni, di cui si sono viste precipitare le condizioni nell'arco di pochi giorni. Sono comunque negativi, spiega sempre il Comune, gli ultimi ‘movimenti’ registrati dalla curva epidemiologica della struttura.

Per quanto riguarda gli ospiti contagiati, fatta eccezione per il primo caso, ricoverato in ospedale e già sofferente per patologie di tipo respiratorio, gli altri versavano in condizioni non gravi e comunque con patologie importanti e costantemente monitorate dal personale sanitario.

Il problema riguarda anche il personale: sono saliti a 25 gli operatori della struttura risultati contagiati. Ora si aspettano gli ultimi tamponi effettuati sul personale e "mancano gli esiti di 7 operatori a completare il quadro degli esami diagnostici che sarà dunque definito a breve. Per questa mattina, lunedì 12 ottobre, abbiamo previsto un incontro per fare il punto sulla situazione che si sta complicando di ora in ora. Con la direzione della Rsa e la Asl Toscana Centro cercheremo di capire come procedere soprattutto in merito all'integrazione del personale infermieristico e di assistenza di cui necessita urgentemente la struttura”.

A preoccupare, poi, c'è il fatto che molti degli operatori contagiati vivono a Greve: ora la priorità è cercare i loro contatti. “E’ fondamentale avere quanto prima gli esiti degli ultimi tamponi per avviare il sistema di tracciamento – ha detto ancora il sindaco – individuare i contatti e avvertire le persone che sono state vicine ai casi confermati".

Intanto è in quarantena anche la prima squadra della Asd Grevigiana dopo che ieri un calciatore è risultato positivo (vedi articolo collegato). La squadra ieri avrebbe dovuto giocare la prima partita di campionato.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità