Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:GREVE IN CHIANTI19°  QuiNews.net
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
venerdì 26 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali di Stato per Attanasio e Iacovacci: la moglie dell'ambasciatore in prima fila con le figlie

Attualità mercoledì 17 febbraio 2021 ore 08:52

​Covid, medici e clown per test e bolle di sapone

Medici e clown ventriloqui sono stati inviati ad allietare l’approccio dei più piccoli ai test rapidi antigienici in modalità drive through



SAN CASCIANO IN VAL DI PESA — Per il drive through con i test rapidi antigienici, i bambini sono stati distratti da bolle giganti e personaggi fiabeschi. 

Alla fine della campagna di screening in tutte le scuole pubbliche, rivolta a 1200 studenti dell’Istituto comprensivo Il Principe, compreso il personale scolastico, il Comune di San Casciano ha esteso la somministrazione dei tamponi finalizzati alla rilevazione del Covid-19 a 22 bambini della scuola paritaria e dei nidi privati e a 5 educatori/operatori. In particolare sono stati coinvolti i piccoli della scuola dell’infanzia paritaria Santa Maria Consolatrice e dei nidi Il Sole di San Casciano, La Casa di Marzapane di Bargino e Il Cucciolo del Gentilino.

“Per la somministrazione dei tamponi è stata allestita lungo viale Corsini un’apposita corsia per l’accesso dei veicoli gestita dai volontari della Protezione civile della Misericordia di San Casciano - ha detto l’assessore alle Politiche sociali Elisabetta Masti - in una giornata di screening che ha offerto alle famiglie la possibilità gratuita di sottoporre i loro figli al test in un’unica sede, a San Casciano, arricchita dall’intrattenimento e dagli spettacoli di giocolerie e magie dei clown Pasticca e Caramella”.

“I bambini hanno reagito benissimo anche in questa occasione, oltre all’efficienza della macchina organizzativa della Misericordia, del personale medico, infermieristico e dei volontari della Protezione Civile di San Casciano, ha funzionato la presenza dei clown che hanno intrattenuto i bambini permettendo ai medici di agevolare l’esecuzione del tampone dal finestrino dell’auto”. 

L’ultima giornata di screening è prevista lunedì 22 Febbraio per la sezione restante del nido Fiordaliso di Cerbaia e del relativo personale. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca