Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:06 METEO:GREVE IN CHIANTI11°21°  QuiNews.net
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
venerdì 07 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Attualità sabato 10 aprile 2021 ore 20:05

Sulla zona rossa Covid il no degli artigiani

negozio chiuso

Confartigianato boccia il provvedimento restrittivo anti contagio nel Fiorentino parlando di "farsa" e chiedendo di poter riaprire le attività



FIRENZE — "La zona rossa è una farsa, è evidente: lo vediamo dagli assembramenti che permangono sempre e comunque, in qualsiasi fascia di colore, e dal fatto, ormai chiaro a tutti, che i contagi non avvengono nei ristoranti o nei negozi, ma in ambito domestico, tra le mura casalinghe dove non c'è alcun tipo di controllo". Lo afferma da Confartigianato Imprese Firenze il presidente Alessandro Sorani.

Gli artigiani oppongono il loro no al provvedimento restrittivo anti contagio da Covid-19 che mantiene in fascia di rischio rossa il Fiorentino fino alle 14 di sabato prossimo, 17 aprile. E rilanciano: "Chiediamo con forza di aprire subito tutte le attività, utilizzando anche, appena possibile, tamponi rapidi e passaporto vaccinale". 

"In un ristorante o in un negozio, sotto la piena responsabilità dei titolari - sottolinea Sorani - siamo in grado di gestire gli accessi e garantire tutti gli aspetti della sicurezza. Diciamo basta a questa farsa dei colori".

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Piccola disavventura per il sindaco di Barberino Tavarnelle che dal casello di Firenze sud è finito a Calenzano. Ha raccontato l'accaduto su Facebook
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità