QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 12°12° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
martedì 21 maggio 2019

Cronaca domenica 12 maggio 2019 ore 16:00

Pistola taser contro il paziente fuori di sé

I militari intervenuti per calmare il paziente psichiatrico hanno utilizzato la pistola taser. Salvini: "Strumento prezioso per le forze dell'ordine"



BAGNO A RIPOLI — Un paziente ricoverato nel reparto di psichiatria dell'ospedale Santa Maria Annunziata di Bagno a Ripoli ha dato in escandescenze questa mattina. 

I medici, che non riuscivano a trattenerlo per sedarlo, hanno chiamato i carabinieri. L'uomo, 42 anni, con problemi psichici, già noto alle forze dell'ordine, e destinatario di un provvedimento restrittivo, alla vista dei militari li ha aggrediti. Solo l'utilizzo della pistola taser è riuscito a fermarlo consentendo così agli operatori sanitari di sedarlo. Questo è il terzo intervento nei confronti dello stesso paziente che i carabinieri hanno effettuato negli ultimi due giorni.

"La pistola elettrica - ha commentato il ministro dell'Interno Matteo Salvini - funziona e si dimostra uno strumento prezioso per le Forze dell'Ordine: la sperimentazione è quasi finita, da questa estate sarà nella normale disponibilità delle donne e degli uomini in divisa. Dalle parole ai fatti".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Politica

Attualità