comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 16°22° 
Domani 17°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
sabato 06 giugno 2020

TURBATIVE — il Blog di Franco Bonciani

Franco Bonciani

Franco Bonciani, fiorentino, uomo di sport in generale e piscinaro in particolare. Con uno sguardo attento e scanzonato su quello che gli succede attorno

Covid's Anatomy

di Franco Bonciani - martedì 07 aprile 2020 ore 00:05

gruppo Covid rianimazione dell'Ospedale di Prato
gruppo Covid rianimazione Ospedale di Prato

Più degli instant book dei vari Burioni ci vorrebbe subito una bella serie televisiva ambientata negli ospedali della Lombardia, adesso, per far capire quello che sta accadendo in Italia e nel mondo.

Una sorta di Grey's Anatomy o E.R. in salsa Covid-19, di quelle storie dove si vede cosa succede nei reparti di terapia intensiva, quando devi scegliere chi attaccare al respiratore e chi, invece, lasci morire come se annegasse: non ci sono respiratori per tutti.

Qualche flashback sulla vita com'era prima che tutto questo avvenisse, come si viveva ai tempi del risparmio sulla sanità pubblica, che nel privato si fa prima e meglio, ma a spese del pubblico, chiaramente.

Inquadrare zoomando gli occhi di chi ha 20 centimetri di tubo ficcati in gola, o magari il pianto disperato di chi, rinchiuso in casa, non può tenere la mano di sua madre mentre sta morendo in ospedale.

Rapide sequenze di un camion militare che ne segue altri, con anonime bare di legno alternate con il volto di chi cerca di sapere che fine ha fatto quel nonno, quel padre, quell’amico, dove sarà cremato, come potrà ritrovarlo per un pensiero, un ultimo saluto, una tomba.

Mettere in relazione chi si arricchisce speculando sulla vendita dei dispositivi di protezione con le storie di chi combatte in prima linea, di chi non può permettersi di essere stanco, debole, e nemmeno piangere per quello che vede e subisce tutti i giorni, protetto da una mascherina fatta con uno Swiffer 2.0.

Suggerirei una caratterizzazione introspettiva dei protagonisti, che ci mostri chi resta sempre affidabile e utile al prossimo e chi, con l’insorgere delle difficoltà, è buono solo a lamentarsi. E si potrebbe arricchire la sceneggiatura con le dichiarazioni dei fenomeni che a livello locale e mondiale sparano cazzate diverse a seconda dell'ora, della situazione e del loro misero tornaconto personale fatto di percentuali da zerovirgola, per qualche dollaro in più. Abbondando coi primi piani, mi raccomando.

Una serie così servirebbe a tenere a casa davanti alla tv quella miriade di coglioni che in questo momento vanno in giro, sicuri che il Coronavirus non gli faccia nulla, convinti che sia una fake, forse per venderci qualche vaccino in più.

Covid's Anatomy sarebbe un successo garantito.

Franco Bonciani

Articoli dal Blog “Turbative” di Franco Bonciani

 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità