Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:06 METEO:GREVE IN CHIANTI11°21°  QuiNews.net
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
venerdì 07 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Attualità domenica 02 maggio 2021 ore 12:11

Dopo la frana la strada riapre più forte e sicura

La strada di San Lorenzo a Vigliano
La strada di San Lorenzo a Vigliano

A San Lorenzo a Vigliano tornano a transitare le auto dopo la realizzazione di una palificata e il consolidamento del muro di sostegno



BARBERINO TAVARNELLE — Dopo la frana verificatasi a seguito del maltempo, la strada di San Lorenzo a Vigliano riapre più forte e sicura grazie alla realizzazione di una palificata e il consolidamento del muro di sostegno della strada. Si tratta del quarto investimento dell’anno funzionale alla prevenzione del dissesto idrogeologico che il Comune realizza e porta a termine con un intervento di risanamento e messa in sicurezza per una spesa complessiva pari a circa 200mila euro

La strada è stata riaperta ieri, con il ripristino della circolazione in entrambi i sensi. A causa del maltempo era stata interessata da un esteso movimento franoso. Il dissesto aveva reso un tratto della strada impercorribile. Sul risanamento della frana, situata in un’area di campagna esposta a nord-est del territorio di Barberino Tavarnelle, il Comune è intervenuto con un’opera che ha previsto la realizzazione di tutte le palificazioni e il consolidamento del muro di sostegno per il contenimento della strada, il cui traffico è legato alla presenza di abitazioni private e attività agricole e agrituristiche. 

“Dopo aver analizzato attentamente la portata del fenomeno e la configurazione morfologica della zona – ha dichiarato il sindaco David Baroncelli - abbiamo ritenuto necessario procedere con la progettazione e l’esecuzione di un intervento funzionale alla messa in sicurezza del versante con il quale stabilizzare la frana e prevenire il rischio legato al dissesto idrogeologico in un territorio, come il nostro, che in varie zone presenta un discreto livello di fragilità”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Piccola disavventura per il sindaco di Barberino Tavarnelle che dal casello di Firenze sud è finito a Calenzano. Ha raccontato l'accaduto su Facebook
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità