comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:GREVE IN CHIANTI11°  QuiNews.net
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
sabato 23 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo scontro tra Gomez e Calenda a Piazzapulita: «Vuole insegnare il mestiere al Prof. Galli»

Attualità giovedì 07 gennaio 2021 ore 18:27

La navetta collega le frazioni nonostante il Covid

La navetta è attiva in coincidenza del mercato, e il giovedì per le aperture dei servizi pubblici e per raggiungere i mercati di Mercatale e Cerbaia



SAN CASCIANO IN VAL DI PESA — Un servizio di mobilità, ad integrazione del servizio pubblico esistente, consente ai cittadini di spostarsi dalle frazioni verso il capoluogo, questo l'obiettivo del progetto “Muoversi in Comune”, percorso attivato dal Comune di San Casciano grazie al sostegno della Regione Toscana.

Torna a disposizione dei cittadini, soprattutto le persone anziane e coloro che hanno necessità di spostarsi dalle aree più distanti, il bus navetta, attivo due volte alla settimana, ad integrazione del servizio pubblico esistente per migliorare i collegamenti tra le frazioni e il capoluogo.

La navetta è attiva nei giorni di lunedì e giovedì mattina, in coincidenza del mercato, e il giovedì per le aperture dei servizi pubblici e per consentire una migliore mobilità ai mercati di Mercatale e Cerbaia. Il servizio è svolto dalla ditta Ricci Bus, risultata aggiudicataria di un affidamento.

“Il progetto si pone l'obiettivo di integrare la rete esistente del trasporto urbano - ha spiegato l’assessore alla Mobilità Elisabetta Masti - con soluzioni condivise, innovative e partecipate”.

L’iniziativa nasce a conclusione di un percorso di partecipazione, svolto nel 2015, che ha visto protagoniste numerose realtà attive nel territorio, come associazioni di volontariato locali e cittadini privati. Un lavoro articolato condotto dagli esperti di Sociolab che ha compreso la somministrazione di questionari sulle abitudini locali negli spostamenti, momenti informativi e laboratori sulle buone pratiche della mobilità, ascolto dei bisogni e laboratori di discussione. La rete del percorso comprende San Casciano, Montefiridolfi, Mercatale, Spedaletto, Chiesanuova, La Romola, Cerbaia, San Pancrazio, Ponterotto e Santa Cristina in Salivolpe. Il viaggio si svolge in sicurezza, nel rispetto delle disposizioni governative previste per i mezzi di trasporto. Le fermate della navetta sono situate in corrispondenza delle fermate della Sita. Informazioni dettagliate sugli orari e i percorsi sono disponibili sul sito web del Comune e si canal social istituzionali. Info: Urp 055 8256224.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità