comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:40 METEO:GREVE IN CHIANTI13°  QuiNews.net
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
lunedì 30 novembre 2020
corriere tv
La lezione di Burioni sull'immunità di gregge: «Vaccinarsi è un gesto di responsabilità civile, la libertà è un'altra cosa»

Cronaca domenica 19 luglio 2020 ore 18:10

Covid-19, dieci nuovi positivi nel Fiorentino

Preoccupazione per nuovi focolai di coronavirus relativi per lo più a cittadini provenienti dall'estero, da Albania ed Ecuador



FIRENZE — Sono sedici i nuovi casi di coronavirus emersi in Toscana nelle ultime ore, ben dieci dei quali rilevati nell'area metropolitana di Firenze. "Tredici riguardano cittadini di ritorno dall’Albania e un quattordicesimo dall’Ecuador" hanno specificato dalla Regione Toscana, con il governatore Enrico Rossi che ha espresso preoccupazione e chiesto al Governo di tracciare tutti i cittadini provenienti dai paesi a rischio, in particolare dall'Albania.

Con questi dieci nuovi casi sale così a 3.236 il numero dei contagi a Firenze e provincia dall'inizio dell'epidemia. Fra questi la gran parte delle persone sono guarite - circa l'80 per cento -, 414 i fiorentini deceduti. 

Gli altri positivi emersi in Toscana sono stati rilevati in provincia di Arezzo (5) e Massa Carrara (1).

Su 10.374 casi Covid emersi in Toscana fino ad oggi, sono 8.920 le persone guarite (5 in più rispetto a ieri, 1.129 i decessi (nessuno nelle ultime 24 ore). Restano nella nostra regione 325 attualmente positivi, soltanto 12 dei quali ricoverati in ospedale (ieri erano 13) e nessuno in terapia intensiva, a differenza di un paziente che c’era ieri; le altre 313 sono a casa in isolamento domiciliare. E’ la prima volta dall’inizio di marzo e dall’inizio dell’epidemia che non ci sono ricoverati in terapia intensiva nei reparti Covid degli ospedali toscani.

In aggiunta, vanno contati anche 767 toscani (6 in più rispetto a ieri) isolati in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate, non sottoposti a tampone o in attesa del responso dal laboratorio.

La Toscana si conferma al decimo posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 278 casi per centomila abitanti (media italiana circa 405 per centomila, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Massa Carrara con 542 casi per centomila abitanti, Lucca con 352 e Firenze con 320, la più bassa Livorno con 144.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità