comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 18°25° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
domenica 07 giugno 2020
corriere tv
Quattro domande per Bonafede: la video-petizione di magistrati e avvocati

Attualità giovedì 07 maggio 2020 ore 20:35

Covid 19, 3275 casi e 319 morti nella Metrocittà

In foto un reparto Covid

In tutta la Toscana sono stati registrati 16 nuovi decessi mentre i casi di contagio sono arrivati a 9683, il numero di ricoveri è al livello di Marzo



FIRENZE — Sono 3.275 i casi complessivi di Coronavirus registrati ad oggi a Firenze dove i decessi sono arrivati a 319 mentre sono 9.683 i casi di positività al Coronavirus in Toscana che registra un’indice di contagiosità, calcolato su una media mobile di 7 giorni, dello 0,7. I guariti crescono e raggiungono quota 4.052. Sono 16 i nuovi decessi in tutta la regione, si tratta di 6 uomini e 10 donne con un’età media di 85 anni.

Nelle ultime 24 ore risultano 2 decessi nella Asl centrale, tutti in provincia di Firenze.

Di seguito i dettagli dei 20 nuovi casi registrati in provincia di Firenze

Bagno Ripoli: 1

Campi Bisenzio: 4

Fiesole: 1

Firenze: 11

Scandicci: 2

Sesto Fiorentino: 1

La Toscana si conferma al 10° posto in Italia come numerosità di casi, con circa 260 casi per 100.000 abitanti e le province di notifica con il tasso più alto sono Massa Carrara con 524 casi per 100.000 abitanti, Lucca con 339, Firenze con 324, mentre la più bassa è Livorno con 158.
Complessivamente sono 4.188 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi. Sono 12.702 le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Si riducono ancora le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid che oggi sono complessivamente 528, di cui 91 in terapia intensiva. E’ il punto più basso raggiunto dal 17 di marzo 2020 per i ricoveri totali, e dal 14 di marzo per le terapie intensive.
Le persone complessivamente guarite salgono a 4.052, 1.345 persone clinicamente guarite, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 2.707 dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con doppio tampone negativo.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità