QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 10° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
sabato 25 gennaio 2020

Attualità mercoledì 18 dicembre 2019 ore 16:26

Esposto al prefetto sul nuovo centro sportivo

I consiglieri comunali di Bagno a Ripoli si sono rivolti alla prefettura in merito alla procedura sulla compravendita e destinazione dei terreni



BAGNO A RIPOLI — I capigruppo di opposizione al Comune di Bagno a Ripoli sono andati dal prefetto per presentare un esposto sulle procedure che hanno accompagnato la vendita dei terreni destinati ad ospitare il nuovo centro sportivo della Fiorentina.

Secondo i consiglieri di Forza Italia, Lega e Per una cittadinanza attiva si tratta di "un atto dovuto" così motivato "Il sindaco con il suo comportamento ha calpestato le competenze del Consiglio comunale". Gli esponenti dell'opposizione hanno chiesto alla prefettura fiorentina di valutare "Il comportamento del sindaco che noi riteniamo abbia esorbitato dalle sue competenze in modo illegittimo e non corretto".

L'accusa rivolta al primo cittadino ripolese Francesco Casini è quella di avere preso accordi con la proprietà della società gigliata "mentre il consiglio doveva ancora pronunciarsi sul futuro del Pian di Ripoli nell'ambito della revisione dei piani urbanistici". "Il sindaco - hanno sottolineato i consiglieri in una nota - ha deciso in totale autonomia di collocare il centro in terreni che sono ancora agricoli". Per i consiglieri dunque il 28 ottobre, quando l'iter è giunto in aula "i giochi erano fatti, la Fiorentina aveva già comprato tutta l'area".



Tag

Virus Cina, Speranza: "Faremo tutto il possibile"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità