comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 24°28° 
Domani 23°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
sabato 08 agosto 2020
corriere tv
Il ballo dei marinai dopo il giuramento

Attualità venerdì 13 dicembre 2019 ore 15:09

Giovani toscani, resoconto della prima assemblea

I giovani in assemblea con il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani

Si è svolta la prima riunione della Assemblea regionale delle Organizzazioni giovanili toscane e sono stati eletti i rappresentanti locali



FIRENZE — Una fucina accesa di idee, un fiume di proposte, un incubatore di energie. Questo è stata la prima riunione della Assemblea regionale delle Organizzazioni giovanili toscane. Mercoledì 11 Dicembre, gran parte dei rappresentanti di Consigli dei Giovani, Consulte, Forum e realtà di impegno giovanile e studentesco si sono incontrati nella Sala del Gonfalone di Palazzo Del Pegaso, a Firenze per dare vita ad un coordinamento stabile e duraturo, che dia voce e coesione a esperienze belle e utili ma spesso isolate tra loro e per questo deboli.

"Si è discusso soprattutto di scuola e ambiente, - si legge in una nota a firma della presidenza dell'Assemblea regionale dei giovani - lanciando la proposta, del Ccg di San Casciano, di sviluppare una app gratuita di car pooling per studenti e lavoratori che ridurrebbe non poco costi ambientali ed economici per i più giovani. Sempre in tema trasporti, abbiamo deciso di batterci, su iniziativa del Forum dell'Arcipelago Toscano e del Parlamento Regionale degli Studenti della Toscana, per ottenere una riduzione dei prezzi per gli studenti su autobus e tram: l'intento è creare tra i giovani una 'cultura del mezzo pubblico' che abbatta sempre più l'utilizzo dell'auto. Accettata anche l'idea dei più che giovanissimi di Capalbio, per cui è stata già aperta una pagina Instagram arog_toscana e una Facebook Assemblea Regionale Organizzazioni Giovanili Toscane dove raccogliere proposte, segnalazioni e idee da ragazzi e scuole e dove dar vita ad una sorta di giornale studentesco regionale".

Alla fine della plenaria, sono stati eletti i membri della presidenza: gli elbani Pietro Gentili e Marco Riformato sono stati scelti come coordinatore e vice, il piombinese Daniel Ruiz segretario e, per quanto riguarda le commissioni, Pietro Grassi di Livorno è stato eletto presidente per l'ambiente ed Elisa Giandomenici di Massa per la scuola

"Dopo questa intensa giornata di lavoro, - si legge nella nota dei giovani toscani - conclusa dai saluti del presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, possiamo ritenerci soddisfatti e più determinati di prima a puntare dritto per gli studenti di questa Regione. Nei prossimi mesi torneremo a incontrarci per progettare il presente e il futuro. Si parte!"



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità