Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:GREVE IN CHIANTI15°29°  QuiNews.net
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
mercoledì 18 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La tragedia dell'asilo a L'Aquila, il sindaco: «Forse una disattenzione, grande dolore per questa fatalità»

Attualità martedì 25 gennaio 2022 ore 14:19

Traffico da rallentare, autovelox e Zona 40

auto in velocità
Ecco il pacchetto di provvedimenti contro l'eccesso di velocità

Parte l'operazione cosiddetta traffic calming lungo la strada provinciale 1, via Roma, dove l'amministrazione attua un piano di sicurezza stradale



BAGNO A RIPOLI — L'amministrazione comunale di Bagno a Ripoli dichiara guerra alla velocità con autovelox e Zona 40 sulla via Roma: parte così l’operazione cosiddetta di traffic calming sulla strada provinciale 1 dove scatta il piano di sicurezza stradale. Sono in tutto 34 gli interventi in arrivo tra nuova segnaletica e limite di velocità nel tratto di strada compreso tra la frazione capoluogo a partire da Sorgane e a Osteria Nuova. 

Nel piano varato dal Comune sono innanzitutto previste la collocazione di un autovelox - una smart-box in grado di rilevare e sanzionare la velocità dei mezzi in transito - e la trasformazione della strada in Zona 40 con abbassamento del limite di velocità (resta la Zona 30 già esistente in prossimità della scuola di Croce a Varliano).

Tra gli interventi in arrivo, anche l’installazione di nuova segnaletica verticale lampeggiante da entrambi i lati in prossimità degli attraversamenti, una trentina, che saranno totalmente ridisegnati e colorati di rosso per essere più visibili. Saranno collocati pannelli luminosi verticali con la scritta “rallenta”, dotati di sensori per la rilevazione della velocità e l’indicazione di rallentare nel caso in cui si superi il limite consentito.

Verrà inoltre collocata nuova segnaletica stradale a terra con la scritta “limite 40” e nuovi dissuasori ottici in più punti in prossimità dei principali attraversamenti. Nel tratto della via Roma all’incrocio con via del Bigallo, saranno inseriti i cosiddetti “occhi di gatto” a terra per disegnare la traiettoria della curva, oltre all’installazione di un pannello luminoso e cartellonistica che segnalino la curva pericolosa e la svolta.

“A breve – spiegano il sindaco Francesco Casini e l’assessore ai lavori pubblici Francesco Pignotti - i primi provvedimenti saranno operativi, siamo già al lavoro. La priorità è limitare la velocità su questa porzione della via Roma, prevenire il rischio di incidenti e potenziare la sicurezza per automobilisti, pedoni e residenti. Con le misure in arrivo non ci sarà più alcuna giustificazione per chi scambia via Roma per un’autostrada, mettendo in pericolo se stesso e gli altri. Avevamo preso un impegno con gli abitanti della zona e lo stiamo mantenendo”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A sorprenderli sono stati i carabinieri in cerca del mezzo elettrico sottratto al titolare. Ai due bambini sarebbe stato dato da un altro minorenne
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca