Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:08 METEO:GREVE IN CHIANTI7°  QuiNews.net
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Salvini: «Se ho incontrato Cassese? Non so neppure dove abiti»

Toscani in TV domenica 05 dicembre 2021 ore 21:30

Zoe di Impruneta vince lo Zecchino d'Oro

Zoe Adamello

​Con la canzone “Superbabbo” di Marco Masini, Emiliano Cecere e Veronica Rauccio, la piccola Zoe Adamelli si è aggiudicata il primo premio



BOLOGNA — È “Superbabbo”, testo e musica di Marco Masini, Emiliano Cecere e Veronica Rauccio, il brano vincitore della 64ª edizione di Zecchino d’Oro, che si è conclusa oggi con la finalissima condotta dal direttore artistico Carlo Conti, in diretta su Rai1 dagli studi televisivi dell’Antoniano di Bologna.

La canzone, interpretata da Zoe Adamelli, di 9 anni, proveniente da Impruneta (FI), si è aggiudicata il premio musicale. A votare la Giuria dei Piccoli, formata da 12 bambini provenienti da tutta Italia, e la Giuria Speciale formata da Francesca Fialdini e Paolo Conticini, conduttori delle puntate di venerdì e sabato; Orietta Berti, che durante la finale ha presentato in anteprima la sua Amazzonia, cantata insieme al Coro dell’Antoniano; Cristina D’Avena, grande amica di Zecchino d’Oro; e la cantante Elettra Lamborghini. Ai voti delle due giurie si sono aggiunti anche i voti dei bimbi del Piccolo Coro dell’Antoniano e della Galassia Zecchino, circa 2.000 bambini appartenenti a cori di tutta Italia affiliati all’Antoniano.

Al secondo posto si è classificato “Ci sarà un po’ di voi” (Testo di Maria Francesca Polli e Musica di Claudio Baglioni), al terzo "Potevo nascere gattino” (Testo e Musica di Lodovico Saccol).

«È stato molto bello» commenta Marco Masini «sono davvero felice per Emiliano Cecere e Veronica Rauccio, che hanno scritto il brano con me, sono felice per Zoe. Sono felice perché quest’esperienza mi ha regalato una dolcezza e una purezza nel fare questo lavoro che avevo un po’ perso, un po’ dimenticato. È un’emozione che mi porterò nel cuore sempre. Grazie a tutto lo Zecchino d’Oro, è stato davvero un grande onore!»

I tre pomeriggi di Zecchino d’Oro sono stati una grande festa, l’occasione di ritrovarsi insieme per cantare, divertirsi, ma anche riflettere, grazie alle 14 canzoni di quest’anno, che hanno già conquistato il cuore di grandi e piccoli.

Come sempre il cuore di Zecchino d’Oro è stata la solidarietà di Operazione Pane, progetto dell’Antoniano che supporta 17 mense francescane in tutta Italia (più una in Siria), garantendo accoglienza e aiuto alle persone e famiglie che vivono in condizioni di grave disagio sociale. È possibile continuare a dare il proprio sostegno alle mense di Operazione Pane fino al 19 dicembre, inviando un SMS o chiamando da rete fissa il numero solidale 45588.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Collane, orecchini e bracciali: la polizia ha fermato le ragazze per ricettazione. I furti messi a segno in abitazioni di tutta la provincia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità