QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 19°31° 
Domani 19°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
domenica 25 agosto 2019

Attualità venerdì 26 luglio 2019 ore 16:10

Erp, Dicomano e Rufina cercano alloggi

Pubblicato l'avviso per l'acquisto di immobili, offerte entro il 6 agosto



RUFINA — I Comuni di Dicomano e Rufina cercano immobili da destinare all'edilizia residenziale pubblica. 

Da oggi sui rispettivi siti istituzionali è in pubblicazione l'avviso per incrementare il patrimonio di edilizia residenziale pubblica tramite la cessione di alloggi da parte di privati. La misura è prevista da un recente provvedimento della Regione Toscana che ha stanziato fondi per l'acquisto sul libero mercato di alloggi da trasformare in Erp per dare una risposta al bisogno abitativo. 

Gli immobili proposti per l'acquisto, di nuova costruzione o restaurati, dovranno essere liberi e conformi dal punto di vista urbanistico, con classe energetica non inferiore alla B (con certificazione redatta da un tecnico abilitato). Sono ricompresi anche immobili in via di realizzazione, purché sia garantita l'agibilità entro 6 mesi dalla scadenza della procedura, nonché alloggi o fabbricati oggetto di sentenza di fallimento. Il prezzo massimo riconoscibile terrà conto della superficie complessiva e di limiti di valore fissati con il decreto dirigenziale 7385 del 17 maggio 2018. 

Le offerte dovranno essere presentate entro il 6 agosto.

L'avviso integrale, comprensivo di domanda di partecipazione, è pubblicato sulla home page del sito del Comune di Dicomano e quello di Rufina. 

"Le case popolari rappresentano un importante strumento per andare incontro alle difficoltà dei nostri concittadini, per questo la possibilità di incrementarne il numero, grazie all'iniziativa della Regione Toscana, è un'occasione importante che non ci possimo permettere di non cogliere" affermano i Sindaci di Dicomano e Rufina, Stefano Passiatore e Vito Maida.
Per ulteriori informazioni e chiarimenti ci si può rivolgere a Cristina Braschi, tel. 055/8385407, responsabile.sociale@comune.dicomano.fi.i



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità