Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:GREVE IN CHIANTI16°20°  QuiNews.net
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Cronaca martedì 04 giugno 2024 ore 08:40

Svuotano cantine poi via tutto sui colli panoramici

carabinieri forestali
I carabinieri forestali nell'area ridotta a discarica a Impruneta

Attività in territorio lucchese, poi trasferta nel Chianti fiorentino per abbandonare i rifiuti: tre denunciati dai carabinieri forestali



IMPRUNETA — Svuotano cantine a Lucca, ma poi scaricano tutti i materiali e i rifiuti sui colli panoramici del Chianti fiorentino: a individuare quell'area nel territorio comunale di Impruneta sono stati i carabinieri forestali, che hanno denunciato tre persone, due delle quali note alle forze dell'ordine per reati specifici.

L'area in cui venivano abbandonati rifiuti ingombranti e speciali non pericolosi era in località Villa i Cipressi a Impruneta, in un luogo di alto pregio ambientale. A scoprirla sono stati i Forestali della stazione di San Casciano Val di Pesa. E sono stati proprio i rifiuti a tradire i denunciati. 

Cartoline, fotocopie e biglietti da visita hanno guidato i militari, che hanno operato in collaborazione con la polizia municipale imprunetina, a un'attività di 'svuota cantine' del territorio comunale di Lucca.

I tre denunciati sono il produttore e detentore dei rifiuti, a cui si contesta di averne affidato lo smaltimento senza preoccuparsi di ricevere il formulari di legge, e gli altri due per gestione illecita ed abbandono di rifiuti speciali non pericolosi. Adesso dovranno rimuovere tutto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno