QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 11°12° 
Domani 10°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
giovedì 17 ottobre 2019

Attualità lunedì 15 dicembre 2014 ore 08:00

Il Comune fa spending review e trova 100mila euro

Il sindaco Giacomo Trentanovi: “utilizzeremo questa risorsa per migliorare la viabilità del nostro territorio”



BARBERINO VAL D'ELSA — Oltre centomila euro derivati da un’intensa operazione di spending review e dal processo di razionalizzazione della spesa finalizzati a mettere in campo nuovi investimenti sul territorio. 

E’ la somma che il Comune di Barberino Val d’Elsa ha recuperato attraverso una manovra di assestamento del bilancio comunale effettuata con l’obiettivo di rendere la spesa pubblica efficiente e efficace. “Abbiamo razionalizzato sulla spesa del personale e in vari settori del bilancio – commenta il sindaco Giacomo Trentanovi – realizzando una serie di operazioni volte al risparmio senza alterare il livello dei servizi e gli importi delle tariffe che rimangono tra le più basse del territorio”.

Il Comune di Barberino Val d’Elsa utilizzerà questa somma per effettuare una serie di interventi di manutenzione straordinaria sul territorio. “Abbiamo destinato gli oltre centomila euro – aggiunge il sindaco Trentanovi – a varie iniziative tra cui il progetto di risistemazione della strada di Sant’Appiano Valcanoro, abbiamo previsto di far partire gara nel giro di qualche settimana per realizzare l’intervento che richiede una spesa complessiva pari a 40mila euro circa”. 

Altri settori su cui ricadrà la risorsa sono quelli della prevenzione del rischio idrogeologico e della messa in sicurezza degli edifici pubblici e scolastici. “Gettiamo le basi - continua il sindaco - per dare corpo al programma di legislatura: con questa somma inizieremo ad effettuare indagini specialistiche per realizzare opere ingegneristiche necessarie alla messa in sicurezza e al ripristino di alcune aree del nostro territorio dove si sono verificate frane come nel campo sportivo del capoluogo”. La risorsa servirà anche ad intraprendere uno studio per verificare possibili adeguamenti alle più recenti normative antisismiche relativi agli edifici scolastici di Vico, Marcialla e al palazzo comunale e a far partire l’intervento di metanizzazione ed estensione della rete acquedottistica a San Martino-Valcanoro. 



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca