QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 12°19° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
sabato 19 ottobre 2019

Attualità mercoledì 24 settembre 2014 ore 10:08

Festa dell'Uva, sale l'attesa

Il "teatro" della Festa dell'Uva

Tutto pronto per domenica prossima quando i quattro rioni si sfideranno a suon di balli e coreografie. Sui carri oltre 300 figuranti



IMPRUNETA — Cresce l’attesa per l'edizione numero 88 della Festa dell'Uva di Impruneta, che si svolgerà domenica 28 Settembre 2014 dalle ore 14 in Piazza Buondelmonti: un'attesa ancor più fremente dopo l'annullamento dell'edizione dello scorso anno per maltempo. La Festa, nata nel 1926 è un insieme di musica, balletti e spettacolari carri allegorici dove più di mille figuranti animano Piazza Buondelmonti per tutto il pomeriggio: il risultato del lavoro svolto dai quattro Rioni del Paese nelle ultime sei settimane prima dell'evento. La festa dell'Uva è dunque una tra le più longeve manifestazioni italiane ancora vive e sentite dagli abitanti: una festa viva, enormemente partecipata dagli imprunetini, amata e difesa dai rionali che trovano nel loro cantiere una seconda famiglia, un luogo di aggregazione ma anche un’opportunità per cimentarsi ed apprendere i segreti di antichi lavori manuali ormai dimenticati.

Nei quattro Rioni (Fornaci, Pallò, Sant'Antonio e Sante Marie) il lavoro per la costruzione e realizzazione dei carri, per la creazione dei costumi e delle coreografie inizia fin dal mese di agosto. Ogni Imprunetino si ritrova nell’area rionale di appartenenza, per cenare, lavorare, discutere e collaborare alla realizzazione della sfilata.

Il giorno della Festa, ogni Rione ha mezz'ora di tempo per proporre il proprio show: un grande spettacolo. Sui tre carri a disposizione, vengono create vere e proprie opere d'arte, per fare da collante ai circa 350 figuranti che raccontano con balli e coreografie il tema scelto per la rappresentazione. Una giuria selezionata e altamente professionale voterà ogni singola sfilata.

Domenica 28 Settembre, alle ore 14, dopo il saluto del Sindaco Alessio Calamandrei, si esibirà in un frizzante mini concerto il Gruppo “Flagship” delle Forze armate statunitensi, dopodiché inizierà lo spettacolo proposto dai quattro Rioni e giudicato da una giuria specializzata invitata a valutare ciascuna sfilata.

L’ordine di sfilata sarà per questa edizione sarà composto da Pallò, Sant’Antonio, Sante Marie e Fornaci.

Alle ore 18.30, dal terrazzo del Comune, il Sindaco renderà pubblico il verdetto della Giuria.



Tag

Ucciso davanti al figlio a colpi di pistola, arrestato il killer dopo 8 anni

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità