comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 17°21° 
Domani 16°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
martedì 02 giugno 2020
corriere tv
2 giugno di Salvini: «La salute prima di tutto» ma non mette la mascherina

Attualità mercoledì 25 marzo 2020 ore 13:01

Nel Chianti si sperimenta l'aperitivo digitale

L'iniziativa lanciata dal Comune con gli attori del Teatro Riflesso e del Regina Margherita di Marcialla: "La ricetta migliore contro l’isolamento"



BARBERINO TAVARNELLE — Un calice di vino, quattro chiacchiere e una lettura culturale. E' la ricetta proposta dal Comune di Barberino Tavarnelle per vincere l'isolamento causato dall’emergenza legata alla diffusione del Covid-19.

E' l'aperitivo virtuale proposto dal Comune di Barberino Tavarnelle.

L’obiettivo è racchiuso tutto nel titolo dell’iniziativa “Aperitivo in Comune”, pensato come appuntamento periodico per valorizzare il piacere di stare in compagnia, conversare e condividere una forma di svago.

L’idea e la gestione dell’iniziativa è frutto di una collaborazione tra la compagnia Teatro Riflesso, condotta dall’attore Alessandro Scavone, e l’associazione culturale Marcialla, presieduta da Sara Innocenti, alla guida del Teatro comunale Regina Margherita di Barberino Tavarnelle, che insieme hanno firmato l’attivazione di un’edizione speciale di corsi di teatro on line, accompagnati da videostage, seminari ed eventi con letture di fiabe e racconti per bambini.

Il primo appuntamento dell’aperitivo virtuale, promosso dal Comune di Barberino Tavarnelle, è in programma sabato 28 marzo alle ore 18.30. Alessandro Scavone è all'opera nella creazione delle proposte artistiche che accompagneranno il digital drink. “Ci saranno delle sorprese - anticipa – tutte da condividere, letture e pillole teatrali con le quali gli attori intratterranno il pubblico on line, l’idea è quella di aprire uno spazio che agli incontri successivi possa coinvolgere direttamente i cittadini e, tra un aperitivo a l’altro, accolga le proposte performative dei partecipanti precedentemente comunicate”.

Il sindaco David Baroncelli invita la popolazione a sperimentare questa nuova formula di condivisione. “Nell’attuale fase cruciale in cui è indispensabile non muoversi di casa – nota il sindaco - restiamo uniti, per scacciare insieme quelle paure e quelle ansie che legittimamente crescono, ogni giorno, considerato il protrarsi dell’emergenza, proviamo a stabilire un contatto multiplo usando i vantaggi della tecnologia. L’aperitivo on line può aiutarci a ridurre le distanze causate dalla forbice del Covid-19. Restiamo connessi, anche quella dell’isolamento è una battaglia per la vita”.

Per prendere parte all’incontro, aperto fino ad un massimo di 50 persone alla volta, occorre collegarsi alla piattaforma Zoom, un’applicazione gratuita che può essere usata da Pc, tablet o smartphone (riportiamo di seguito le istruzioni).

Durata: 1h

COME PARTECIPARE

Qui di seguito trovate un link da cliccare per potervi iscrivere e poi vi arriverà una mail di conferma con le istruzioni utili per partecipare e installare Zoom. (che trovi anche qui di seguito)

ISCRIVERSI QUI!

https://forms.gle/7JFfzPjcuCtwh1y28

PER INSTALLARE ZOOM su computer

1. Vai su https://zoom.us/

2. Cliccare su "Sign up, it's free" in alto a destra

3. Inserisci la tua mail nel campo richiesto, clicca su "Sign up" e completa l'iscrizione a Zoom

4. Procedi con l'installazione

PER INSTALLARE ZOOM su cellulare e tablet

1. Vai sul Playstore (per android) o su AppleStore (per ipad o iphone) e cerca l'App di Zoom

2. Installa l'applicazione

3. Apri l'applicazione

4. Clicca in fondo su Sign In e completa l'iscrizione

COSA FARE ADESSO

A questo punto hai installato Zoom sul tuo dispositivo.

Dovrai solo attendere la data dell'evento: 28 marzo ore 18,30 (magari collegati 5 o 10 min prima).



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità