comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 16°22° 
Domani 17°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
sabato 06 giugno 2020
corriere tv
Maltempo nel Bolognese: strade come torrenti a Granaglione

Attualità martedì 31 marzo 2020 ore 15:50

I sindaci del Chianti onorano le vittime del Covid

Minuto di silenzio e bandiere a mezz'asta in tutti i Comuni del Chianti. A mezzogiorno i sindaci si sono fermati per rendere omaggio alle vittime



BAGNO A RIPOLI — Minuto di silenzio e bandiere a mezz’asta per tutte le persone che sono venute a mancare a causa del Coronavirus. La proposta, partita dalla Provincia di Bergamo, è stata accolta da tutti i Comuni italiani.

Anche a Bagno a Ripoli, il sindaco Francesco Casini ha scritto su Facebook: "Le nostre bandiere a mezz'asta per ricordare le vittime del Coronavirus, per dire grazie agli operatori sanitari in prima linea, per stringerci tutti intorno al Tricolore come la grande ed unita Comunità che siamo. Per ribadire che quella contro il virus è una battaglia corpo a corpo, ma nessuno di noi sarà lasciato solo davanti a questo nemico. Insieme ce la faremo".

Anche l'Amministrazione Comunale di Pontassieve ha aderito all'iniziativa promossa da UPI (Unione Italiana Province) e ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani).  Invitiamo i nostri concittadini a partecipare, alle ore 12, ciascuno dalla propria casa o dal proprio luogo di lavoro, al momento di raccoglimento e di silenzio, in segno di lutto e di solidarietà.

A Greve in Chianti, in una Piazza Matteotti deserta, a mezzogiorno l'amministrazione ha onorato un minuto di silenzio in segno di lutto nazionale per ricordare il sacrificio delle vittime dell'epidemia, per onorare gli operatori sanitari, per darci reciproco sostegno e guardare al futuro con speranza.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità