QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 15°27° 
Domani 16°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
domenica 29 maggio 2016

Attualità venerdì 05 febbraio 2016 ore 18:39

La top ten dei piatti più succulenti

I bambini pranzano con l’assessore Maria Grazia Esposito. Dai tortelli al ragù agli spaghetti con olio e formaggio, ecco i loro piatti preferiti

GREVE IN CHIANTI — L’assessore alla Pubblica Istruzione Maria Grazia Esposito si è recata nella scuola primaria di Strada in Chianti dove ha pranzato con gli allievi e le insegnanti. Dai sapori più light a quelli più appetitosi, dalla pasta bianca a quella rossa “condita con la ciccia”, il denominatore comune era la tradizione toscana.

Per la varietà delle preferenze e le loro puntuali valutazioni in fatto di gourmet, i bambini hanno stupito l'assessore. L’incontro si inserisce nel ciclo di iniziative e nel percorso di collaborazione promosso dall’amministrazione comunale e dal dirigente scolastico Antonella Zucchelli che ha visto il sindaco Paolo Sottani e gli assessori incontrare a tavola, durante il momento del pranzo, gli studenti e le insegnanti per ascoltare le loro esigenze e acquisire un contatto diretto con i gli allievi.

“Sulle proposte culinarie del nostro menù i bambini sembrano avere le idee chiare - spiega l’assessore - nella top ten delle loro preferenze vanno per la maggiore i tortelli al ragù, la pizza, ma anche gli spaghetti conditi con olio e formaggio e adorano pane e olio come recita la migliore delle tradizioni chiantigiane, apprezzano poco le verdure, ad eccezione delle patate soprattutto se non lesse, ma questo è un neo comune ai bambini che rientrano nella fascia dell’infanzia”.

Tra i secondi gli allievi della primaria di Strada hanno dichiarato di andare matti per il pollo “che la Cir Food – precisa l’assessore Esposito – la società cui è affidato il servizio mensa propone in più versioni, tra cui al forno e arricchita da erbe aromatiche”.

Sempre tra i secondi, una new entry, le castellane con prosciutto cotto e formaggio per le quali i bambini vanno ghiotti. Meno pignoli sui dolci, sulle torte e le crostate fatte in casa. “Quando si parla di dessert  - continua l’assessore - i bambini chiudono uno, due occhi sui capricci alimentari”. Il prossimo pranzo con i bimbi è previsto alla primaria di Greve. Saranno presenti il sindaco Sottani e il dirigente scolastico Antonella Zucchelli.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Cultura

Attualità