comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 10°19° 
Domani 12°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
lunedì 28 settembre 2020
corriere tv
Aurelio Visalli, le onde alte sette metri sormontano i tre soccorritori con un solo salvagente

Attualità venerdì 25 gennaio 2019 ore 10:12

San Casciano punta al green e risparmia

Dal miglioramento termico della palestra il Comune potrà recuperare 300mila euro da investire sulle manutenzioni e la sicurezza stradale



SAN CASCIANO — Grazie ad un complesso intervento volto alla riqualificazione energetica della palestra di Montopolo il Comune di San Casciano potrà recuperare fino al 100 per cento della spesa già effettuata per la realizzazione dell’investimento ‘verde’, pari a oltre 300mila euro. Due i bandi pubblici ai quali l’amministrazione comunale aveva inviato le relative richieste di finanziamento che potranno far tornare le risorse nel bilancio comunale e permettere alla giunta Pescini di effettuare importanti opera di messa in sicurezza. Il primo è il conto termico 2.0, un budget statale, che potrà riconoscere fino ad un massimo del 50 per cento per la realizzazione di tutti gli interventi di miglioramento energetico effettuati nell’impianto di San Casciano. 

I lavori, attualmente in corso e in dirittura di arrivo, nascono da una progettazione mirata e complessa che ha previsto l’impermeabilizzazione, l'isolamento termico e la manutenzione straordinaria di tutta la copertura. Sono stati effettuati interventi specifici per l’isolamento degli infissi e un percorso pedonale di ispezione sulla copertura, una via permanente di accesso e di praticabilità della copertura della palestra. I lavori si concluderanno entro il mese di febbraio. L’altra metà dei finanziamenti potrà derivare dall’assegnazione di un bando regionale Por Fesr, cui anche in questo caso il Comune di San Casciano ha partecipato ed è riuscito ad inserirsi nella graduatoria tra i comuni ammissibili ai finanziamenti. 

“L’ottimizzazione dei lavori per la riqualificazione energetica della palestra e la progettazione dell’intervento che ci permetterà di abbattere considerevolmente i costi energetici della palestra - dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Roberto Ciappi - consentirà l’ottenimento e il recupero di queste importanti risorse che investiremo sulla sicurezza e la manutenzione stradale, ci occuperemo del risanamento del manto stradale di alcuni dei tratti più degradati, nel capoluogo e nelle frazioni, e del ripristino di alcune particolari criticità come la ricostruzione di parte del muro, in condizioni precarie, di via Scopeti, intervento che necessita di una spesa che si aggira intorno agli 80mila euro”. La palestra è l’impianto sportivo annesso alla scuola media Ippolito Nievo.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca