QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 14° 
Domani -3°10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
domenica 09 dicembre 2018

Attualità lunedì 29 dicembre 2014 ore 09:20

La scuola Tozzi premiata al Play energy Enel

Alla centrale idroelettrica di Pian della Rocca sono stati premiati 220 studenti di 12 scuole toscane



CHIANCIANO TERME — Alcuni mesi fa una qualificata giuria regionale, composta da personalità del mondo della scienza, della scuola e delle Istituzioni, della scuola e delle Istituzioni, li ha giudicati come il migliore progetto in Toscana sul tema dell’energia: per tale ragione, presso la Centrale idroelettrica di Pian della Rocca, nel Comune di Borgo a Mozzano, Lucca, gli studenti delle classi secondi sezione A, B e C della Scuola media Federigo Tozzi di Chianciano hanno ricevuto la Menzione Speciale per la categoria Scuole secondarie di I grado della XI Edizione del concorso ludico didattico che Enel dedica al mondo della scuola in Italia e nel mondo.

L’edizione 2013/2014 ha visto 379 scuole toscane e circa 10.000 studenti sfidarsi con originali progetti sui temi delle rinnovabili e del risparmio energetico. La cerimonia di premiazione regionale è svolta nella Sala Ricevimenti di una delle fabbriche dell’energia rinnovabile più belle della Toscana alla presenza del Sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti, dell’Assessore all’ambiente di Gallicano Maurizio Bacchini, di Andrea Di Grazia dell’Autorità di Bacino del fiume Serchio, del Responsabile impianti idroelettrici e invasi della Toscana di Enel Produzione Carlo Galli e dei Tutor Enel Fabrizio Doveri, Marco Pacioselli e Daniele Rosati che hanno seguito gli studenti nell’elaborazione dei progetti. Enel, da sempre impegnata per la sostenibilità con le Società del Gruppo, da Enel Energia a Enel Green Power, da Enel Distribuzione a Enel Sole, ha rinnovato così il suo impegno verso le scuole della Toscana promuovendo la diffusione di una conoscenza e di una coscienza energetica e coinvolgendo i giovani nella scoperta del mondo dell’energia.

Gli studenti della Federigo Tozzi, guidati dalla professoressa Lucia Rosa Guardo e accompagnati anche dalla Dirigente scolastica Maddalena Montemurro, hanno proposto il progetto Padiglione Expo, un innovativo padiglione con giardino sul tetto, alimentato da energia rinnovabile e caratterizzato da aree con piatti tipici delle regioni del nord, del centro e del sud Italia.

I vincitori e i menzionati, oltre a ricevere i premi regionali, partecipano alla finale nazionale dove nei prossimi mesi si sfideranno con i “campioni” delle altre regioni.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità