QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 14° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
venerdì 16 novembre 2018

Attualità lunedì 18 giugno 2018 ore 16:55

Parte la Ztl notturna estiva

​Dal 25 giugno l'orario sarà esteso dalle 23 alle 6 del giorno successivo. Installato un varco elettronico in via IV Novembre. Le strade interessate



SAN CASCIANO — Sicurezza, rispetto dell’ambiente e maggiore accessibilità ai luoghi della cultura e dell’arte del centro storico sono le premesse su cui si costruisce la sperimentazione della Zona a Traffico Limitato.

Dal 25 giugno al 9 settembre il Comune attiverà un varco elettronico all'inizio di via IV Novembre e, in corrispondenza dell'accesso, un segnalatore che indicherà con luce verde l'accesso libero e con luce rossa l'accesso ai soli autorizzati. 

L’orario della Ztl è esteso dalle 23 alle 6 del giorno successivo. Le vie interessate dall'ampliamento sono via IV Novembre, nel tratto piazza Zannoni - via del Cassero, via del Cassero, via Guarducci, piazza Cavour, via Lucardesi, via della Volta, via della Vignaccia, via Curriel, via Morrocchesi, piazzetta Martini e piazza Matteotti. 

“Considerato l’esito positivo della sperimentazione dello scorso anno – dicono il sindaco Massimiliano Pescini e l’assessore Elisabetta Masti - abbiamo ritenuto di mettere a sistema l'ampliamento della Ztl estiva notturna, ripartiamo dunque con la limitazione del traffico tenendo conto delle segnalazioni emerse dei cittadini, ricordiamo che gli uffici della polizia municipale sono a disposizione per dare informazioni e chiarimenti”.

L’accesso alla Ztl notturna estiva è consentito ai residenti in possesso di contrassegno A (le targhe indicate nel contrassegno), residenti in possesso di contrassegno C (le targhe indicate nel contrassegno), titolari di accesso carrabile in possesso di contrassegno E, titolari di contrassegno A1 e/o telecomando, veicoli di soccorso e di polizia, veicoli della Asl, ai taxi, ai servizi pubblici e di pubblica utilità.

L’accesso sarà inoltre consentito a coloro che si trovano in situazioni urgenti/emergenti e a diverse categorie di soggetti deboli che devono transitare temporaneamente dal centro storico tra cui invalidi, temporaneamente impediti con certificazione; veicoli di ospiti delle strutture ricettive per il carico e lo scarico dei bagagli, veicoli di artigiani per riparazioni di urgenza , veicoli di incaricati di assistenza domiciliare, medici in visita domiciliare, veicoli di noleggio con conducente, donne in stato di gravidanza, esercenti attività di lavoro notturno, veicoli di soggetti che si portano verso la guardia medica, veicoli di imprese per lavoro notturno, veicoli con a bordo persona con età superiore a 75 anni, veicoli con a bordo bambini fino a 2 anni.

Per coloro che si recheranno alla guardia medica e al servizio di primo soccorso della Misericordia di San Casciano negli orari della Ztl notturna, dovendo passare dal varco, dovranno compilare un apposito modulo.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità