QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 20°23° 
Domani 14°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
lunedì 24 settembre 2018

Cronaca sabato 12 aprile 2014 ore 15:59

Vinitaly: Chianti Classico protagonista

Il sindaco di Gaiole in Chianti, Michele Pescini e il parlamentare Luigi Dallai hanno incontrato i produttori locali presenti a Verona



GAIOLE IN CHIANTI — Far sentire ai produttori del Chianti Classico la vicinanza e l’attenzione delle istituzioni al mondo del vino. E’ stato questo lo spirito con il quale il sindaco di Gaiole in Chianti, Michele Pescini e il parlamentare Luigi Dallai hanno partecipato domenica scorsa all’inaugurazione della manifestazione e visitato il padiglione della Toscana, gli stand delle aziende vitivinicole senesi e lo spazio del Consorzio Chianti Classico, allestiti al Vinitaly di Verona.

“Essere presenti al Vinitaly al fianco delle nostre aziende per portare il saluto del Comune e il sostegno di tutta la nostra comunità – afferma Michele Pescini, sindaco di Gaiole – è stato importante. Ogni anno, grazie ai produttori e a tutto il Consorzio del Chianti Classico, il nome del nostro territorio e la qualità delle nostre produzioni vengono valorizzate a livello internazionale in maniera attenta e puntuale. Sono orgoglioso di constatare ogni volta quanto sia rilevante il peso specifico che hanno le nostre aziende nel mondo del vino in Toscana, in Italia e nel mondo. Nel corso della nostra visita abbiamo avuto l’opportunità di confrontarci con tanti produttori molto rilevanti per testimoniare la vicinanza delle istituzioni e la volontà di consolidare ancora di più il rapporto già solido con il mondo vitivinicolo e con le aziende del Chianti Classico, nell’interesse di tutta la comunità. Insieme a loro abbiamo potuto riflettere sulle azioni e gli strumenti che possiamo attivare per creare prospettive che portino sviluppo sia alle aziende e per conseguenze a tutto il territorio. La solidità del brand “Chianti Classico” rafforza l’identità e la capacità di attrazione di Gaiole e di tutta l’area”.

“Le produzioni vinicole di alta qualità della nostra provincia – sottolinea Dallai – sono, sia direttamente che indirettamente, fonte di ricchezza e di lavoro. Le aziende presenti al Vinitaly rappresentano il nostro territorio in tutto il mondo e per questo è dovere delle istituzioni contribuire al loro successo, promuovendo un’economia sempre più sostenibile”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità