QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 18°29° 
Domani 14°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
domenica 23 settembre 2018

Cronaca lunedì 02 luglio 2018 ore 21:44

Coppia uccisa, un coltello nell'auto del figlio

L'hanno trovato i carabinieri che indagano sull'omicidio dei due conviventi di 69 anni trovati morti nella loro casa all'Impruneta



FIRENZE — Il coltello da cucina, con lama seghettata, è stato trovato nell'auto del figlio 43enne dell'uomo ucciso a colpi di arma da taglio insieme alla convivente nella casa in cui la coppia vive all'Impruneta. Secondo i primi accertamenti, tuttavia, non si tratterebbe dell'arma usata per commettere il delitto. 

Dovranno comunque essere eseguiti tutti gli accertamenti del caso per capire se ci siano tracce di sangue sulla lama che, però, non sembra essere compatibile con le ferite inferte sui corpi delle vittime. 

L'incarico per l'autopsia sarà conferito mercoledì mattina. 

I corpi di Osvaldo Capecchi e di Patrizia Manetti, entrambi di 69 anni, sono stati trovati sabato mattina dall'altro figlio dell'uomo che vive nei dintorni. L'altro figlio, poi fermato dopo l'interrogatorio, è stato trovato dai carabinieri dopo circa dodici ore di fuga. Prima di lui è stata trovata l'auto, una Fiat Panda lasciata con le chiavi inserite sulla corsia di emergenza dell'autostrada A1 a Calenzano. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità