QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 14° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
venerdì 24 novembre 2017

Cronaca giovedì 07 settembre 2017 ore 13:26

Bancarotta, l'arrestato nella cordata per S.Orsola

foto NovedaFirenze

L'imprenditore ai domiciliari è ad della società capofila per il recupero del complesso in cui avrà sede l'Accademia della musica di Andrea Bocelli

FIRENZE — L'imprenditore fiorentino finito stamattina agli arresti domiciliari con l'accusa di bancarotta fraudolenta, A.P. le sue iniziali (vedi qui sotto l'articolo collegato), residente a San Casciano, è l'amministratore delegato della società capofila della cordata di imprese che si è aggiudicata i lavori per il recupero e la riqualificazione del complesso di S.Orsola, nel centro storico di Firenze. Un progetto che comprende anche la realizzazione di un'Accademia della musica voluta dal tenore Andrea Bocelli.

La società di cui A.P. è amministratore non risulta coinvolta nell'inchiesta per bancarotta fraudolenta. E' invece coinvolta un'altra società della cordata, la Bch, fallita ieri, che secondo gli inquirenti sarebbe amministrata sempre da Paolini anche se è intestata a un commercialista sospeso temporaneamente dall'attività professionale proprio oggi, nell'ambito delle stesse indagini.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Lavoro

Attualità