QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 3° 
Domani -2°5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
lunedì 19 febbraio 2018

Spettacoli sabato 31 maggio 2014 ore 16:00

Torna la grande musica con il "Festival di Pentecoste"

Domenica 1 giugno protagonista il duo Birringer



TAVARNELLE — La grande musica del "Festival di Pentecoste" torna a riecheggiare tra le colline di Badia a Passignano.

Ventotto edizioni, ventotto stagioni di musica di alto livello, caratterizzate negli anni dalla presenza di alcune delle più celebri bacchette della storia della musica: i maestri Zubin Mehta, oggi presidente d’onore della kermesse, Riccardo Muti, Carlo Maria Giulini e Myung Wun Chung.

Con un programma di quattro concerti eseguiti da artisti di fama internazionale la prestigiosa kermesse torna sul palcoscenico d’eccezione di Badia dopo alcuni anni di assenza.

Promosso dall’Unione Comunale del Chianti Fiorentino, gli Amici della Musica e la Misericordia di Tavarnelle e Barberino, il festival che fino allo scorso anno era stato ospitato dalla Pieve di San Pietro in Bossolo si terrà nella splendida cornice della chiesa di San Biagio.

Il primo concerto, in programma domenica 1 giugno, vede protagonista il duo Birringer. Saranno le vincitrici del prestigioso Premio Gui, Lea (violino) ed Esther (pianoforte) ad inaugurare la rassegna con un concerto che propone musiche di Grieg, Schumann e Franck.

L’iniziativa prosegue sabato 7 giugno con l’esibizione di Andrea Passigli al pianoforte e del quintetto Sine nomine, composto da Renzo Pelli (flauto), Gianluca Mugnai (corno), Marco del Cittadino (oboe), Gianluca Saccomani (fagotto) e Leonardo Cremonini (clarinetto). Saranno eseguiti brani tratti dal repertorio di Ibert, Balazs, Ligeti, Debussy e Poulenc.

Altro appuntamento da non perdere è quello dell’8 giugno. Al centro dell’esibizione il violoncellista Andrea Nannoni e la pianista Giovanna Prestia. Saranno eseguite musiche di Listz, Mendelssohn, Strauss.

Il "Festival di Pentecoste" si chiude con un evento di richiamo internazionale previsto il 13 giugno. In primo piano il grande compositore italiano Bruno Canino con un ricco programma che prevede musiche di Clementi, Chopin, Liszt, Debussy, Brahms, Chabrier, Prokofiev, Hindemith, Shoenberg, Cajkovsij, Shoenberg, Dohnanyi. Inizio concerti ore 21.15.

Info: www.amicidellamusicatavarnelle.it, info@amicidellamusicatavarnelle.it.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità