QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 15°23° 
Domani 10°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
sabato 21 ottobre 2017

Attualità martedì 26 settembre 2017 ore 16:02

Sanità, incontro con l'assessore regionale

Stefania Saccardi

Appuntamento al cinema Olimpia con Stefania Saccardi per un dibattito sul tema organizzato dall'Unione comunale del Chianti fiorentino

TAVARNELLE — Sanità nel Chianti.  Se ne parlerà mercoledì 27 settembre alle 21,30 al cinema Olimpia con l'assessore regionale Stefania Saccardi. 

L'incontro, organizzato dall'Unione comunale del Chianti fiorentino, è aperto al pubblico.

Si parlerà di riforma sanitaria e sanità territoriale, con l'obiettivo di tracciare un bilancio dei servizi sanitari messi in campo nei quattro comuni del Chianti ad un anno dagli accordi territoriali che hanno fatto convergere risorse e obiettivi di enti pubblici e aziende sanitarie locali.

“Un’occasione importante per fare il punto insieme all’assessore regionale - commenta l’assessore alle Politiche sociali Giulia Casamonti - sulle azioni intraprese e gli obiettivi raggiunti per il potenziamento e il mantenimento dei servizi specialistici sul nostro territorio. Qualche mese fa, a seguito delle richieste dei cittadini e del percorso di collaborazione tra le amministrazioni comunali di Barberino e Tavarnelle e la Regione Toscana, è stato stipulato un accordo che sancisce un passaggio storico e avvia un nuovo percorso che possiamo intraprendere grazie all'attuazione delle nuove norme, previste dalla riforma sanitaria regionale. E’ la sanità di confine che ha attivato un dialogo, per la prima volta in Toscana, tra le Asl Centro e Sud-est in quanto firmatarie dell’accordo quadro triennale 2016-2018 di collaborazione per l’assistenza sanitaria nelle aree di confine. Il documento prevede che le aziende eliminino ogni ostacolo amministrativo che impedisca ai cittadini la fruizione dei servizi dell’altra Azienda, privilegiando l’utilizzo delle strutture ospedaliere meglio accessibili dal proprio luogo di residenza, garantendo il mantenimento di omogenei e adeguati livelli assistenziali indipendentemente dall’azienda di residenza. Il punto di forza del nostro lavoro è il mantenimento dei servizi specialistici nel distretto sociosanitario del Borghetto. Abbiamo implementato le funzioni con le convenzioni e strutturato una risposta sanitaria con gli accordi di confine che aiuta tantissimi cittadini”.


All’incontro interverranno il sindaco di Tavarnelle David Baroncelli, Il presidente dell'unione comunale del Chianti fiorentino Giacomo Trentanovi, il sindaco dio Greve in Chianti Paolo Sottani e quello di San Casciano Massimiliano Pescini.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità