QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 6° 
Domani -3°7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
giovedì 08 dicembre 2016

Attualità lunedì 15 febbraio 2016 ore 17:03

Prima campanella alla 'scuola per contadini'

I 14 ragazzi iscritti al secondo anno di questo centro di formazione unico in Italia hanno ricevuto un regalo speciale dall'assessore Cristina Grieco

SAN CASCIANO — Questa scuola, che ha aperto i battenti lo scorso anno, è nata dalla collaborazione tra i cinque comuni del Chianti fiorentino e grazie al sostegno della Regione che l'ha finanziata con 130mila euro attraverso il progetto Garanzia Giovani.

Una scuola gratuita, biennale, riservata ai ragazzi e alle ragazzi tra i 16 e i 18 anni, che hanno deciso di abbandonare gli studi per imparare l'arte di lavorare la terra. 

"Questo corso di due anni è una grande opportunità - ha commentato l'assessore regionale alla formazione Cristina Grieco - Offre infatti un'alternativa scolastica e professionale a chi alla scuola superiore non ha sfondato e non è riuscito a completare gli studi. Aiuta inoltre a formare i contadini del futuro, in una regione come la Toscana dove l'agricoltura (e i suoi prodotti) sono ancora molto importanti. E lo fa creando una rete sul territorio che vede insieme la scuola, i Comuni, da San Casciano a Greve, da Tavarnelle a Bagno a Ripoli e Barberino Val d'Elsa, le agenzie di formazione ma anche le imprese".

L'assessore ha donato ai ragazzi un quaderno per gli appunti dove trovano spazio e sono stati trascritti i principi fondamentali della Costituzione, invitando poi gli studenti a non fermarsi dopo il raggiungimento della qualifica ma ad allargare lo sguardo verso la possibilità di mettersi in proprio.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Info Aziende