QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 16° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
lunedì 24 febbraio 2020

Attualità mercoledì 18 febbraio 2015 ore 14:50

Sanità, nuove nomine per la Conferenza

Il sindaco di Bagno a Ripoli eletto presidente

Tutti i Comuni del Chianti ne fanno parte, pronta una riorganizzazione sociosanitaria. Il presidente è Francesco Casini



CHIANTI — Nei giorni scorsi è stato nominato il nuovo esecutivo della Conferenza Sociosanitaria Sud Est e sono stati quindi resi noti i nomi delle persone che entreranno a far parte del nuovo organigramma.

Confermata la Presidenza al Sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, mentre vicepresidente è stato designato il Sindaco di Pontassieve Monica Marini: dell'esecutivo fanno parte il Sindaco di Tavarnelle Val di Pesa David Baroncelli e il Vicesindaco di Rignano sull'Arno Giuliano Buonamici.
Bagno a Ripoli, Barberino Val d’Elsa, Figline-Incisa, Greve in Chianti, Impruneta, Londa, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rignano sull’Arno, Rufina, San Casciano Val di Pesa, San Godenzo, Tavarnelle Val di Pesa sono invece i Comuni che fanno parte della Conferenza.
“Gli impegni imminenti della Conferenza – ha dichiarato il Presidente Francesco Casini - saranno restituire un'organizzazione alla zona in tema di servizi sociali, costruire la convenzione con la Asl per l'integrazione socio-sanitaria, dare un nuovo impulso alla progettazione di zona con un'attenzione particolare al Fondo Sociale Europeo, sviluppare una nuova programmazione coerente con il Piano regionale e garantire la qualità dei servizi sociosanitari per un territorio vasto che comprende oltre 170mila abitanti, costruendo un raccordo tra zona e nuova direzione Asl, che avrà confini molto più ampi rispetto ad oggi, a seguito della nuova riorganizzazione regionale, che prevede 3 Asl per l'intera Toscana. Una sfida importante in un momento di forte incremento della domanda sociale come conseguenza della crisi economica che tocca tante famiglie, del progressivo invecchiamento della popolazione, dell'aumento della marginalità sociale. Il tutto accompagnato da importanti riorganizzazioni che interessano le Province, le città metropolitane, le Aziende Sanitarie Locali”.



Tag

Conte ai contagiati: ' Vi abbraccio, Italia vi è vicina e non vi abbandona'

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità