QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 14° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
giovedì 15 novembre 2018

Attualità domenica 26 febbraio 2017 ore 10:33

Strada panoramica per la biodiversità del Chianti

Tagli del nastro per la nuova via di accesso all'area protetta di Badia di Passignano, 364 ettari di patrimonio naturalistico



TAVARNELE VAL DI PESA — L’invito a visitare un pezzo di Toscana insolito e di grande ricchezza culturale e naturalistica è stato rinnovato dal sindaco David Baroncelli e dalla sua giunta in occasione dell’inaugurazione della strada che conduce all’antico borgo di Badia a Passignano, al complesso monastico di origine millenaria e all’area naturale protetta, una delle più belle del territorio toscano, interamente riqualificata e attrezzata dall'amministrazione comunale.

La realizzazione della strada è stata celebrata con una festa condivisa con il parroco di Badia a Passignano Don Andrea, i badiani e un gruppo di guide ambientali ed escursionisti del Trekking di Tavarnelle e delle Vie del Chianti. 

Presenti al taglio del nastro gli assessori di Tavarnelle e Barberino Davide Venturini, Giulia Casamonti, Cristina Pratesi e i consiglieri comunali di Tavarnelle Roberto Fontani, Francesco Tomei, Tatiana Pistolesi e Tiberio Bagni, oltre al comandante di stazione dei Carabinieri di Tavarnelle il luogotenente Giuseppe Cantarero.

La realizzazione della nuova strada ha richiesto un investimento da 250mila euro.

“Oltre a migliorare la sicurezza e la fluidità della circolazione - ha commentato il sindaco Baroncelli - puntiamo a valorizzare le potenzialità turistico-culturali di Strada Badia, una delle più antiche arterie di collegamento tra i borghi e le prestigiose località del nostro territorio”. 

L’opera fa parte di un consistente pacchetto di interventi messo in campo dalla giunta Baroncelli per una spesa complessiva pari a circa un milione di euro volta alla riqualificazione di alcuni tratti di strade tra cui via Firenze, strada Palazzuolo, via Gagny, via Campo dei Fiori e via IV Novembre.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca