QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 13°21° 
Domani 14°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
giovedì 26 maggio 2016

Attualità giovedì 21 gennaio 2016 ore 18:18

La settimana della memoria

Sette giorni di eventi per non dimenticare. Proiezioni cinematografiche, spettacoli teatrali, concerti, incontri con la partecipazione degli studenti

CHIANTI — Cinema, teatro, musica, letture e tanti giovani ‘sul palco’ per non dimenticare. Nei comuni del Chianti il Giorno della Memoria si celebra per un’intera settimana. Con un ricco cartellone confezionato dalle amministrazioni comunali il ricordo della Shoah si propaga nei luoghi della cultura di Barberino, Greve, San Casciano e Tavarnelle.

A San Casciano l'abbattimento dei cancelli di Auschwitz sarà rievocato nei giorni 25, 27 e 28 gennaio alle ore 10 con la proiezione della pellicola “Arrivederci Ragazzi”, un film di Louis Malle. La proiezione è riservata agli alunni delle scuole primarie e secondarie dell'Istituto Comprensivo di San Casciano. Mercoledì 27 alle ore 21,30 è il Cinema Teatro Everest ad ospitare “Francofonia”, un film di Aleksandr Sokurov. Sabato 30 gennaio alle ore 16 presso la Sala del Consiglio Comunale si terrà l’incontro “La politica antiebraica a Firenze e in provincia sotto i nazisti e la Repubblica Sociale Italiana: l'esperienza delle vittime” con Marta Baiardi, Istituto Storico della Resistenza in Toscana, il sindaco Massimiliano Pescini e l’assessore alla Cultura Chiara Molducci. L’iniziativa è coordinata da Francesco Fusi. Sabato 30 gennaio, alle ore 21 il Teatro Comunale Niccolini propone il concerto eseguito dagli allievi del Conservatorio Cherubini di Firenze “Cherubini Harmonie”. In programma le musiche dai campi di concentramento. L’esibizione è diretta da Guido Corti e vede la partecipazione del Magnifico Rettore dell’Università di Firenze Luigi Dei, in quanto voce recitante.

Ricco e variegato anche il programma dell'Unione Comunale del Chianti Fiorentino, realizzato in collaborazione con l'Istituto Comprensivo Don Milani, il Cinema Olimpia, l'Associazione Culturale Nuvole in Viaggio ed il Teatro Regina Margherita di Marcialla. Al cinema Olimpia il 26 e il 27 gennaio alle ore 21.30 è prevista la proiezione in prima visione del film candidato all'Oscar “Il labirinto del silenzio” di Giulio Ricciarelli. Mercoledì 27 alle ore 10 sarà proiettato il film “Train de vie" di Radu Mihăileanu. L’iniziativa è riservata ai ragazzi dell'Istituto Comprensivo di Tavarnelle. Al Regina Margherita di Marcialla il 28 alle ore 21.30 si terrà lo spettacolo “Per non dimenticare” della Compagnia Clap. Ideazione spazi, testi e regia siglati da Paolo Ciotti. Nel corso della serata sarà proiettato anche il docufilm “Il Partigiano Nicche” di Stefano Ballini. Per concludere sabato 30 alle ore 21 l’aula magna dell’Istituto Comprensivo ospiterà “L’amico ritrovato”, una trasposizione teatrale del romanzo breve di Fred Uhlman con la partecipazione degli studenti. L’attore e regista Massimo Salvianti firma l’elaborazione del testo e la messa in scena.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cultura

Sport