QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 23° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
mercoledì 20 settembre 2017

Attualità lunedì 03 luglio 2017 ore 12:28

Dentro, Fuori, Oltre

Dal 8 al 14 luglio in Sala Consigliare, su iniziativa dell'associazione Onlus Sindromi Autistiche, un laboratorio e mostra fotografica sull'autismo

​IMPRUNETA — L'inaugurazione è fissata per sabato 8 luglio, alle 10, alla presenza del presidente di Asa Patrizio Batistini, del sindaco di Impruneta Alessio Calamandrei e dell'assessora alle politiche della formazione, del welfare e della salute Lillian Kraft. 

L'esposizione, allestita presso la Sala Consiliare del Comune di Impruneta, sarà visitabile da lunedì 10 a venerdì 14 luglio 2017, negli orari di apertura del Palazzo Comunale, in piazza Buondelmonti 41: lunedì, martedì e venerdì ore 8.30-13, giovedì ore 8.30-13 e 15-18, martedì pomeriggio e mercoledì mattina chiuso. 

La mostra è il risultato di un laboratorio tenuto per cinque mesi dallo psicologo psicoterapeuta fiorentino Patrizio Batistini e dal fotografo Carmelo Provazza, insieme ai ragazzi Filippo, Matteo e Riccardo e alle loro famiglie: 12 foto ciascuno, in tutto ben 36 belle immagini. 

I ragazzi partecipanti hanno selezionato vecchi scatti degli anni passati, realizzato nuove foto sui loro abiti preferiti e su un colore a loro scelta, altre durante la durata del progetto, altre ancora nel corso di un'uscita in esterno con i due operatori. 

“L'autismo è una forma di neurodiversità – spiega il dottor Batistini –, che investe principalmente l'aspetto sociocomunicativo, e l'approccio sulla neurodiversità consente di superare il concetto di autismo come semplice disturbo da curare. L'obiettivo del nostro lavoro è stato il coinvolgimento di operatori, famiglie e ragazzi con autismo in un progetto che avesse al centro la fotografia, perché parlare di fotografia significa accogliere un 'punto di vista' sulla realtà. È stato un piccolo esperimento che in futuro continueremo a portare avanti, ampliando il numero dei ragazzi e arricchendolo di contenuti. Su un piano più scientifico, siamo rimasti positivamente colpiti dalla durata dei comportamenti attentivi orientati verso un focus comune, manifestati soprattutto durante la scelta delle foto, fatta assieme, e dalla quota di comportamenti autoregolatori durante le attese che l'analisi del materiale iconografico di ogni partecipante richiedeva. E poi, nei nostri cuori resterà sempre il valore aggiunto dei momenti di connessione umana creatisi fra tutti noi, difficilmente dimenticabili. Ringrazio il sindaco Alessio Calamandrei e l'assessora alle politiche della formazione, del welfare e della salute Lillian Kraft per l'ospitalità e la collaborazione alla riuscita dell'iniziativa”. 

“È con estremo piacere e convinto entusiasmo che accogliamo a Impruneta questa piccola grande iniziativa di sensibilizzazione verso le tematiche dell'autismo – dichiarano il sindaco Alessio Calamandrei e l'assessora alle politiche della formazione, del welfare e della salute Lillian Kraft -. L'idea dell'associazione Asa di affrontare il percorso di crescita e sviluppo di alcuni ragazzi e delle loro famiglie impiegando le immagini, accompagnata all'attenzione alla memoria individuale e familiare e al lavoro di gruppo, ci è da subito sembrata un'ottima idea, in grado di coniugare scienza e operatività. Invitiamo i cittadini a visitare la mostra negli orari di apertura al pubblico del palazzo comunale in sala consiliare: in pochi minuti si aprirà un mondo – quello dell'autismo, fenomeno in crescita negli ultimi anni - sempre più vicino a noi tutti”. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità