QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 15° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
venerdì 21 febbraio 2020

Attualità mercoledì 25 marzo 2015 ore 22:09

Il Comune investe sui cimiteri

Ristrutturazioni in vista per alcune strutture di campagna: "Stiamo lavorando per necessità e priorità"



TAVARNELLE — Il Comune di Tavarnelle investe sui cimiteri di campagna con interventi di miglioramento mirati alle necessità del territorio. Si è conclusa, infatti, l’opera di manutenzione straordinaria messa in atto per il camposanto di Sambuca e hanno preso avvio i lavori in favore del cimitero della Romita. “Stiamo lavorando per necessità e priorità – ha spiegato Roberto Fontani, consigliere comunale con delega ai Lavori Pubblici di Tavarnelle – portando avanti, in collaborazione con Opere di Misericordia, un piano di interventi di manutenzione su tutti i cimiteri di Tavarnelle”.

Il consigliere ha spiegato anche nel dettaglio il tipo di intervento: “Abbiamo portato a termine alcune opere di carattere straordinario tra cui la sistemazione della facciata del cimitero di Sambuca e da alcune settimane è partito il cantiere per il rifacimento del muro della Romita, in previsione anche la costruzione di alcuni ossarietti: interverremo con piccoli interventi straordinari su tutti i cimiteri del territorio”.

Altra priorità è quella indicata dal cimitero del Borghetto di Tavarnelle dove sarà realizzato un ampliamento per la tumulazione delle salme a terra. E’ inoltre in via di completamento la fase di progettazione di uno spazio del cimitero del capoluogo che prevede la costruzione di 120 nuovi forni e 30 nuovi ossarietti per una spesa complessiva pari a 250mila euro. “Inoltre stiamo progettando – ha concluso Fontani - dei nuovi ossarietti per il cimitero del Morrocco e per quanto riguarda il cimitero di San Donato è previsto un intervento di risanamento delle cappelle e di ampliamento dei forni”.



Tag

Coronavirus, a Codogno deserto il mercato rionale

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità