QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 3° 
Domani -2°5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
lunedì 19 febbraio 2018

Cultura martedì 23 gennaio 2018 ore 11:54

I finalisti del premio letterario Chianti

Sono stati selezionati dal comitato tecnico della 31ma edizione della rassegna. In partenza la carovana della cultura con 350 lettori giurati



GREVE IN CHIANTI — Sono stati resi noti i sei finalisti per la 31ma edizione del Premio Letterario Chianti: Silvia Bencivelli con Le mie amiche streghe (Einaudi), Emiliano Gucci con Voi due senza di me (Feltrinelli), Matteo Melchiorre con La via di Schèner (Marsilio), Raul Montanari con Sempre più vicino (Baldini e Castoldi), Alberto Rollo con Un'educazione milanese (Manni) e Giampaolo Simi con La ragazza sbagliata (Sellerio).

Gli autori presenteranno il proprio libro alla giuria dei lettori, composta di oltre 350 membri, in incontri che si terranno di sabato, alle ore 17, nei mesi di febbraio, marzo, aprile e maggio 2018, presso luoghi storici del Chianti. La cerimonia finale con le votazioni che decreteranno il vincitore del premio  si svolgerà nel mese di maggio.

I finalisti sono stati selezionati da uncomitato tecnico coordinato da Giuseppe Panella e composto da Paolo Codazzi, Silvia Martelli (rappresentante del Comune di Greve in Chianti), Cecilia Bordone (per il Comune di San Casciano Val di Pesa), Maria Rosa Fabiani (Comune di Radda in Chianti), Paolo Santagati (Tavarnelle Val di Pesa e Barberino Val d'Elsa), Andrea Pucci (assessore alla cultura del Comune di Castellina in Chianti), Deborah Montagnani (Gaiole in Chianti).

Il Premio è stato ideato dallo scrittore Paolo Codazzi nel 1987 e fondato in collaborazione tra il Comune di Greve in Chianti e l'associazione culturale Stazione di Posta. E' sponsorizzato e promosso da nove Comuni del Chianti fiorentino e senese (Greve, Castellina, Castelnuovo Berardenga, Gaiole, Radda, Barberino Val d'Elsa, Impruneta, San Casciano, Tavarnelle) e dalla rivista Stazione di posta, con il contributo di Rotary San Casciano-Chianti, Coop, Banca di Cambiano, Società di mutuo soccorso fratellanza di Greve in Chianti. 

La manifestazione ha il patrocinio della Città Metropolitana di Firenze e della Provincia di Siena. Il premio è stato inserito dal ministero per i beni e le attività culturali fra le manifestazioni di rilievo nazionale nell'ambito del progetto Italia Pianeta Libri.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità