QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 12° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
mercoledì 29 gennaio 2020

Cronaca giovedì 12 dicembre 2019 ore 16:10

Bombe inesplose rimosse, famiglie di nuovo a casa

Gli artificieri hanno fatto brillare i 21 ordigni rinvenuti durante uno scavo di Publiacqua che avevano costretto i residenti ad andarsene



SAN CASCIANO VAL DI PESA — Nel corso della mattinata le operazioni di bonifica sono state portate a termine nel sito di via Borromeo a San Casciano Val di Pesa. I residenti dell’area sono potuti rientrare gradualmente nei rispettivi appartamenti mentre i 21 ordigni rinvenuti sono stati collocati in un area sicura in attesa della fase successiva.

Le operazioni di disinnesco sono state condotte dai militari della Stazione di San Casciano in Val di Pesa e da personale del Reggimento Genio Ferrovieri, al termine di due giorni di costante monitoraggio del sito e vigilanza di tutta l’area evacuata, supportati dalla Protezione civile e dall’ente comunale.

Il Comune di San Casciano ha reso noto di aver predisposto l'ordinanza per autorizzare il rientro delle famiglie evacuate da via Borromeo. "Le famiglie interessate potranno dunque tornare definitivamente nelle loro abitazioni e la strada resterà chiusa al transito dei veicoli, potrà essere percorsa solo dai pedoni. Dalle 20 in poi di stasera sarà istituito il senso unico alternato. Dalle ore 14 sarà ripristinato inoltre il normale flusso di circolazione di via Don Pellizzari".



Tag

Coronavirus, Speranza (Ministro della Salute): "Secondo Cina 2.835 casi accertati e 81 decessi"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità