QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 23° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
mercoledì 20 settembre 2017

Attualità venerdì 14 luglio 2017 ore 13:30

Un semaforo cervellone contro le code a Vallina

Stanziati diecimila euro per installare una centralina capace di smistare il traffico sempre ingolfato sulla strada di Rosano

BAGNO A RIPOLI — Lo stanziamento è stato annunciato dal Comune di Bagno a Ripoli. Il nuovo 'cervellone' che entrerà in azione è una centralina di ultima generazione che entro la fine di agosto sarà funzionante e servirà alla programmazione multipla dei cicli temporali di due semafori già presenti sulla strada. In questo modo i tempi di attesa saranno ridotti e lo scorrimento delle auto sarà facilitato. 

L'installazione della nuova centralina semaforica va a cadere, tra l'altro, in un periodo di particolare intensità per il traffico su via di Rosano. Alle auto che già circolano quotidianamente si aggiungeranno quelle a cui sarà preclusa la strada parallela sull'altra riva dell'Arno, la Ss 67, dove sono stati allestiti i cantieri di Anas che impediranno una regolare circolazione sulla sponda destra dell'Arno almeno per tutto il mese di agosto e l'inizio di settembre. Durante questo lasso di tempo, quasi tutti i semafori tra Rimaggio e Vallina saranno presidiati dalle pattuglie della Polizia municipale.

“Ci facciamo carico della prima tranche dei lavori ma servono altri 50mila euro per completare la sincronizzazione dei semafori - ha detto il sindaco Francesco Casini - Su questo, insieme ai sindaci dei comuni limitrofi, ci auguriamo che ci sia la possibilità di un confronto con la Città metropolitana, ente competente della Sp 34, e con Anas, che sta effettuando una serie di lavori sulla Ss 67”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità