QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 18°22° 
Domani 20°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
domenica 23 luglio 2017

QUA LA ZAMPA — il Blog di Monica Nocciolini

Monica Nocciolini

Si fa presto a dire cane: che cane? da compagnia? da lavoro? simpatico? scorbutico? pelandrone? magrolino o cicciotto? brigante o tenerone? C'è tutto un mondo a quattro zampe, nella vita quotidiana di ognuno di noi e delle nostre società. La giornalista Monica Nocciolini, ideatore di qualazampa.news, vi aiuta a conoscerlo. Zampe in spalla!

Beryl, il cane che fa muuuu

di Monica Nocciolini - sabato 08 luglio 2017 ore 08:10

A tu per tu con il nuovo arrivato

Come ogni cane che si rispetti occhieggia con disinvoltura tra i piani di lavoro di cucina per controllare che non ci sia della pappa a portata di zanne. Come i cagnolini più educati quando è in casa non sporca, si accuccia in salotto davanti alla tv, si rende amabile mettendosi a pancino all’insù a supplicare grattini, e non abbaia. Pardon: non muggisce.

Sì perché lei è Beryl, la mucca. E però si crede un cane. Sottratta al macello alla tenera età di 8 mesi quand’era poco più che un vitellino, Beryl è poi cresciuta nella fattoria australiana della sua salvatrice Sally Webster insieme a due cagnolini. Sono cresciuti insieme, hanno imparato le medesime cose. Quindi oggi Beryl fa tutto con e come loro, convintissima di essere anche lei un cane. Addirittura, Beryl si gratta dietro l’orecchio con lo zoccolo di dietro.

La faccenda è così amena che Sally e suo marito Jake hanno pensato di immortalare le gesta canine del bovino per raccontarle attraverso una pagina facebook che, nel giro di due muggiti, è diventata popolare in tutto il web fino a superare i 26.700 “like”. I fan della mucca domestica sono così affezionati da essere entrati in allarme quando, da qualche mese in qua, hanno cominciato a vedere che la pagina non veniva aggiornata con la consueta regolarità.

Ma il motivo è stato rivelato da Sally pochi giorni fa, ed è assolutamente un motivo ottimo: “La verità – hanno scritto lei e il marito – è che non siamo stati molto attivi nella pagina di Beryl perché è entrato nella nostra vita un piccolo Webster. Clancy è nato a marzo, e adesso ha quasi 3 mesi di età. Ma è tutto ok – rassicurano i neogenitori – Beryl non è affatto trascurata, lo è stata solo un pochino la sua pagina. Ora siamo a casa e torneremo al solito tran tran, dunque prometto che inserirò post più frequenti”. Segue foto di Jake che regge Clancy in groppa a Beryl, mentre il cane - quello vero - siede in posa con aria interdetta. Si vede subito: la mucca sarà un’ottimo cane baby sitter. O no?

Monica Nocciolini

Beryl the cow eats a banana from farmers hand
Cow Sneaks Into Owner's House and Gets Comfortable Waiting In Living Room

Articoli dal Blog “Qua la zampa” di Monica Nocciolini

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità