QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GREVE IN CHIANTI
Oggi 12° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News chianti, Cronaca, Sport, Notizie Locali chianti
lunedì 15 ottobre 2018

Attualità venerdì 08 giugno 2018 ore 09:35

Piazze e strade, l'Unione investe sulle frazioni

In partenza il rifacimento di via San Francesco a Marcialla. Opere di miglioramento e riqualificazione a Vico d’Elsa, Marcialla e Monsanto



BARBERINO VAL D'ELSA — Viabilità più sicure e piazze più belle e decorose. Rientra nell'ampio piano di riqualificazione messo in piedi dal Comune di Barberino Val d'Elsa l'obiettivo di investire sul potenziamento della sicurezza delle strade comunali, soprattutto per le vie di collegamento maggiormente transitate che attraversano frazioni e piccoli centri abitati. Tra gli interventi più significativi la giunta Trentanovi ha inserito la necessità di migliorare le condizioni di sicurezza, a favore di pedoni e automobilisti, in via della Villa a Vico d'Elsa.

“Nel tratto di strada che attraversa il centro abitato si riscontra da tempo un problema di alta velocità - dichiara il vicesindaco Giannino Pastori - abbiamo deciso di far fronte a questa criticità intervenendo con l'installazione di passaggi pedonali in tre punti della strada che sono anche quelli più sensibili e vicini a scuole e spazi di frequentazione e aggregazione pubblica".

Altro intervento di rilievo, sostenuto attraverso l’Unione comunale del Chianti fiorentino e gestito dall’Ufficio Servizi Tecnici dell’Unione, è la riasfaltatura di via San Francesco a Marcialla. Il cantiere si aprirà entro la metà di giugno. La direzione lavori è affidata al geometra Renato Beninati. 

Anche per la comunità di Monsanto il Comune ha messo in atto un intervento di restyling che ha interessato il miglioramento della piazza e un tratto della viabilità in direzione di San Donato in Poggio. “L’opera di risistemazione - conclude il vicesindaco – ha permesso di riqualificare i punti più critici e ammalorati di piazza Ugo Cianferoni, mentre lungo via Monsanto abbiamo installato un guardrail in acciaio corten che garantisce un inserimento più adeguato nel contesto ambientale della frazione”. 

Il Comune ha provveduto anche a regimentare le acque piovane che avevano causato un danneggiamento nel tratto di via Monsanto interessato dall'intervento.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca